TurokLa soluzione di Turok 

Ma i dinosauri non erano estinti?

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze nella versione italiana.

THE LOST LAND

Seguite il vostro amico, poi girate a destra, salite la scala, andate a sinistra, scendete fino in armeria e guardate la sequenza d'intermezzo. Dopo esservi risvegliati ed aver ripreso il controllo del personaggio, attraversate la sala, girate a destra, calatevi nel buco, poi procedete nel corridoio, entrate nella porta a sinistra, seguite il soldato fino al portellone nella stessa direzione di prima, apritelo e continuate a scendere. Ignorate il vostro compagno, che verrà fatto saltare in aria, andate a destra, attraversate la porta, quindi proseguite nel passaggio più vicino, superando successivamente i detriti sparsi per l'area. Raggiungete il soldato più avanti, apritegli la porta e seguitelo, quindi avanzate un altro po', saltate per afferrare la scaletta ed arrampicatevi in cima per lasciare l'astronave. Continuate a seguire il vostro nuovo compagno di avventura finché non sarà catturato da un dinosauro, dopodiché procedete per conto vostro, visto che non potrete fare nulla per salvarlo. Raggiungete la sporgenza sopra ad un cadavere, vicino al quale si troverà un'arma, che dovrete raccogliere, restando comunque pronti ad affrontare la creatura che si farà viva non appena avrete l'SMG tra le mani. Dopo averla fatta a pezzi, attraversate il tronco cavo per trovare un coltello in fondo, quindi avanzate verso il nemico ed accoltellatelo prendendolo alle spalle, così da farlo fuori con un'unica coltellata. Arrampicatevi quindi sulle rocce, eliminate un altro avversario nel modo di prima, poi seguite la rampa sulla sinistra fino al pendio in fondo al quale si trova una grotta, attraversatela, sbarazzatevi del nemico, poi seguite il vostro nuovo compagno fino ad una radura, eliminate gli avversari in lontananza, poi avvicinatevi loro e raccogliete le munizioni sparse nella zona. Dirigetevi quindi verso un'altra radura, nascondetevi da qualche parte per non farvi vedere dall'elicottero ed attendete che i suoi occupanti siano scesi a terra, ma non sparate, perché ci penserà un gigantesco tirannosauro a mandarli all'altro mondo. Quando la bestia se ne sarà andata, fate razzia di munizioni e poi completate la missione.

BAD BLOOD

Seguite subito il vostro compagno di squadra fino al bivio, procedete nella direzione che preferite, poi una volta giunti nel campo con l'elicottero precipitato, ispezionatelo per completare il primo obiettivo. A questo punto, seguite Slade fino ad un precipizio, guardate la sequenza animata, poi sbarazzatevi dei raptor e delle altre bestie che vi attaccheranno. Continuate a seguire il vostro compagno, eliminate un altro raptor, poi preparatevi ad usare il vostro coltello per fare a pezzi dei piccoli dinosauri che incontrerete poco più avanti, quindi arrampicatevi su una parete rocciosa ricoperta di piante. Raggiungete quindi il campo abitato da diverse creature, ma non scendete, così da obbligare Slade ad eliminarle. Attraversate quindi il breve tunnel, raccogliete le munizioni in fondo, poi giunti al bivio, salite la scalinata a sinistra, arrampicatevi su un'altra parete ricoperta di piante, quindi girate dove preferite al nuovo bivio, non prima però di esservi sbarazzati dei piccoli dinosauri provenienti sia da destra che da sinistra. Superate l'albero, quindi tirate fuori l'SMG ed eliminate le creature che si trovano nel campo sottostante, poi dopo aver fatto piazza pulita, scendete giù ed andate a destra per trovare un cadavere dal quale potrete razziare munizioni ed una granata. Raggiungete quindi l'ennesimo muro ricoperto di piante, recuperate le munizioni alla base ed arrampicatevi in cima, quindi procedete finché non vi trovate nelle vicinanze di una serie di precipizi dai quali potete osservare la base nemica. Attendete che i raptor si siano sbarazzati dei soldati, dopodiché seguite Slade ed eliminate le creature non appena entreranno nel vostro raggio d'azione. Recuperate un altro po' di munizioni dai cadaveri nell'edificio, quindi raccogliete l'arco che si trova in un angolo, grazie al quale potrete assassinare i nemici senza fare nemmeno un briciolo di rumore. Lasciate la struttura, sbarazzatevi dei tre avversari nell'area, quindi avanzate un altro po' e fatene fuori degli altri, utilizzando l'arco o l'SMG a seconda dei casi. Procedete quindi sul sentiero a destra, girate a sinistra al secondo albero, facendo sempre molta attenzione ai nemici, poi attraversate lo stretto ponte ed andate avanti, superando tutte le strutture che si trovano sul percorso, eliminando ovviamente ogni creatura o personaggio che vi si presenterà di fronte. La soluzione di Turok
All'arrivo di un elicottero, nascondetevi dietro alla parete rocciosa più vicina e sparate ai nemici da lì, quindi andate a sinistra al bivio, eliminate un altro po' di avversari, poi procedete nella direzione che preferite al secondo bivio, attendete che il nemico in fondo abbia sparato al dinosauro e poi ammazzatelo. Proseguite fino alla base nemica, cercate una postazione rialzata in cui posizionarvi, quindi assassinate tutti i bersagli da lontano. Dopo aver fatto piazza pulita, portatevi nella parte posteriore della base, attaccate i piccoli dinosauri che vi assalteranno, quindi procedete sul percorso, scendete giù dai pendii sulla sinistra ed eliminate tutti i soldati che vi stanno aspettando. Salite quindi sull'ascensore a sinistra dell'edificio e raggiungete la piattaforma rialzata, dalla quale potrete eliminare facilmente i nemici in arrivo in elicottero. Dopodiché, procedete camminando sul tubo attaccato alla pedana finché non riuscite a vedere la base nella sua interezza. A questo punto, fate piazza pulita, quindi scendete, recuperate le granate sulla sinistra, poi saltate sulla passerella adiacente, eliminate un altro po' di nemici, quindi scendete di nuovo, raggiungete la porta in fondo alla rampa, fate scorta di armi e munizioni al secondo piano, dopodiché attraversate la prima stanza ed entrate nel passaggio a sinistra per esplorare il resto della struttura. Eliminate un altro po' di soldati, salite la scalinata in fondo al corridoio, quindi entrate nella stanza a sinistra del salone per trovare diversi SMG. Attraversate rapidamente la sezione successiva per incontrare il minor numero possibile di nemici, procedete in cima ad una delle rampe, poi salite al piano superiore, attraversate la passerella, entrate nella stanza dei computer e continuate seguendo il corridoio. Seppellite i tre nemici giù dalla rampa con una raffica di proiettili, entrate nell'armeria a sinistra, quindi andate a destra per ritrovarvi in una stanza piena di tubi. Restate nella zona iniziale della camera e sbarazzatevi dei nemici da lontano, poi salite la scalinata sulla destra, proseguite nella stessa direzione ed avanzate verso la grande apertura dalla quale usciranno diversi soldati, tutti da ammazzare rapidamente. Entrate quindi nella porta in fondo, ascoltate il messaggio inviato da Slade, poi scendete dalla rampa, andate a sinistra, salite in cima alla scaletta, cominciate a lanciare frecce contro il trio di nemici in arrivo, quindi superate il passaggio per incontrarvi con il vostro compagno d'avventura. Raggiungete quindi l'ascensore al centro della stanza, sparando ai nemici che incontrerete nel corso dell'ascesa, poi dopo esservi fermati, lasciate la piattaforma, nascondetevi dietro alle scatole ed eliminate gli avversari sulle passerelle che sovrastano la zona. Salite quindi in cima alla rampa, sbarazzatevi di altri nemici, entrate in uno dei passaggi, sparate al pannello di controllo della porta, quindi tornate a nascondervi dietro ad una delle casse, poi proseguite utilizzando la stessa strategia finché non siete giunti in cima, uscendo dall'unica porta disponibile per completare la missione.

DEATH VALLEY

Girate attorno all'isoletta rocciosa al centro ed attraversate di corsa il tronco cavo per vedere il tirannosauro a destra di una parete rocciosa. Sempre correndo, cercate di non farvi notare dalla creatura muovendovi a sinistra del muro, ma non fatevi sorprendere dai numerosi raptor che vagano per la zona, che dovrete necessariamente utilizzando l'SMG. Recuperate una pistola e delle munizioni da in mezzo ai rottami all'esterno della grotta, dopodiché entrate e calatevi nel buco all'interno, quindi cominciate ad avanzare per gli stretti ed oscuri corridoi, con il coltello pronto all'uso per sbarazzarvi dei piccoli dinosauri che proveranno ad assaltarvi. Una volta giunti al muro illuminato, attraversatelo passandogli sotto, quindi andate a sinistra, superate altre due pareti strisciando, prendete la pistola sulla sinistra, dopodiché andate a destra e continuate nella vostra opera di attraversamento della grotta. Dopo che un grosso dinosauro vi avrà gettato in un pozzo, accoltellate le creature che infestano lo stretto spazio in cui siete stati lanciati, poi salite in cima alla rampa sulla sinistra per riunirvi con Slade, seguitelo in fondo alla grotta, sbarazzatevi del raptor che spunterà fuori dal buco sulla sinistra, poi risalite la collina, continuando a seguire il vostro compagno d'avventura. Fate fuori le creature che tenteranno di assaltarvi, salite sul ponte che crollerà sotto i vostri piedi, quindi prendete il fucile e le frecce dal cadavere più avanti, poi procedete nel tunnel che precede la grotta. Da qui, sparate qualche colpo di fucile per attirare i raptor, quindi impallinateli a dovere, dopodiché andate avanti seguendo la parte sinistra per trovare una rampa che vi porterà in un altro tunnel. Eliminate un altro trio di raptor, quindi arrampicatevi sul muro ricoperto di piante per uscire dalla grotta. Ascoltate il nuovo messaggio di Slade, procedete sul sentiero, recuperate un altro fucile, entrate nel tronco cavo, sparate al dinosauro in fondo ad esso per distrarlo, quindi uscite dal buco a sinistra e correte finché non vi trovate a distanza di sicurezza dalla creatura. A questo punto, tirate fuori l'arco e cominciate a tirare frecce per ucciderlo. Sbarazzatevi dei raptor rimasti nell'area, poi seguite Slade fino ad un'altra parete ricoperta di piante, arrampicatevi per incontrarvi con un altro commilitone, quindi salite in cima alla collina e superate il successivo precipizio per completare anche questa missione. La soluzione di Turok

REUNIONS

Seguite la parete rocciosa a sinistra, recuperate il fucile al plasma e le granate nella piccola nicchia a circa metà del muro, arrampicatevi aiutandovi con le piante, poi tirate fuori l'arco o il fucile e sbarazzatevi dei due soldati di sotto, quindi fate qualche passo in avanti per far comparire un elicottero, dal quale scenderanno diversi nemici. Eliminateli ad uno ad uno con l'arco, cercando di restare a distanza di sicurezza, poi sbarazzatevi del raptor che vi attaccherà da destra nel caso il vostro commilitone non sia in grado di farlo fuori. Raggiungete quindi la grande roccia, nascondetevi dietro di essa e spuntate fuori di tanto in tanto per ammazzare i nemici che affolleranno poco dopo la collina più lontana. Dopo aver fatto piazza pulita, superate l'albero, sbarazzatevi dei soldati con il fucile al plasma, quindi fate lo stesso con gli altri personaggi che compariranno in mezzo ai detriti. Girate attorno all'albero caduto al centro della zona, attraversate il sentiero, raccogliete un po' di munizioni dai cadaveri, poi andate avanti fino alla cascata, scendete alla sporgenza rocciosa, accoltellate i dinosauri che vi attaccheranno, quindi girate l'angolo e conficcate il coltello nella testa della piccola creatura che vi assalirà. Andate a destra al bivio, non prima però di esservi sbarazzati del dinosauro sulla sinistra. Eliminate i nemici in arrivo da tutte le direzioni, quindi seguite il sentiero, andate a destra non appena ne avete la possibilità e non fatevi sorprendere dalla bestia proveniente da sinistra. Girate in quella direzione, passate sotto al ponte di pietra ed andate avanti finché non avete concluso la missione.

GHOST IN THE SHADOW

Seguite la parete rocciosa del canyon sulla sinistra, superando la prima e la seconda rampa, sbarazzandovi dei nemici che incontrerete sul tragitto. Prendete quindi le frecce vicino ad uno dei cadaveri, poi calatevi nell'area sottostante, continuando a seguire il muro a sinistra finché non avete girate l'angolo. Saltate quindi di roccia in roccia, con il coltello tra le mani per eliminare rapidamente le creature che potrebbero assalirvi. Raccogliete anche il fucile al plasma ed il normale fucile sparsi per la zona, poi procedete fino in fondo al sentiero per far partire una sequenza di intermezzo. Una volta giunti al bivio, prendete la strada che preferite, quindi avanzate per un altro po' ed attraversate una grotta per ritrovarvi in una valle piena di dinosauri. Sbarazzatevi dei raptor più vicini, quindi correte in mezzo al canyon ed usate il coltello per eliminare le creature che incontrerete. Lasciate la zona, procedete di corsa a sinistra, salendo la collina per incontrare un gruppetto di soldati in un campo, tutti ovviamente da uccidere. Incontratevi con Cowboy nella parte posteriore della zona, poi seguite il sentiero sulla sinistra, ignorate i soldati che stanno uccidendo un dinosauro, andate a destra ed attraversate il ponte, poi tirate fuori il fucile al plasma ed uccidete i nemici in lontananza. Raccogliete le munizioni sparse nell'area, salite su per la collina, eliminate l'avversario in arrivo, quindi prendete il controllo della torretta in cima, fate fuori le altre due, poi occupatevi dei soldati che scenderanno dall'elicottero. Dopo aver fatto piazza pulita, incontratevi nuovamente con Cowboy nella zona nord ovest del campo per completare la missione.

MOTHER SUPERIOR

Andate a sinistra, seguite la parete rocciosa, attraversate la crepa nel muro di cemento per scontrarvi con un dinosauro, eliminatelo, quindi procedete nel tunnel di pietra, attendendo l'intervallo tra un colpo nemico ed altro per uscire e sbarazzarvi di questi cecchini. Attraversate quindi il ponte sulla sinistra, proseguendo fino alla base della fortezza, seguite la parete rocciosa e tenete sotto tiro i soldati per non avere brutte sorprese. Attraversate quindi la struttura, raccogliete munizioni qua e là, poi uccidete il dinosauro che vi attaccherà, quindi preparatevi a difendere la base dall'assalto dei nemici in arrivo giù dalla collina. Sfruttate i muri di cemento come protezione, utilizzando fucile al plasma e granate per sbarazzarvi dei soldati, dopodiché fate rifornimento di munizioni all'interno della struttura, quindi andate a sinistra, superate l'albero ed accoltellate i raptor che spunteranno fuori all'improvviso. Attraversate il ponte che vi porterà in una nuova area, raggiungete una delle rocce e nascondetevi dietro di essa, lanciando frecce contro i nemici sottostanti ed il cecchino in lontananza. Procedete quindi verso la parete rocciosa più lontana, ma non fatevi vedere dal tirannosauro, e scappate verso la scalinata in pietra sulla sinistra, proseguendo poi fino alla gigantesca palude. Tirate fuori il fucile al plasma, fate piazza pulita dei dinosauri presenti in zona, quindi attraversate il campo, salite la collina e procedete verso la grotta, vicino alla quale si trova proprio il tirannosauro. Non appena lo vedete avvicinarsi, correte sotto all'albero al centro dell'area, quindi preparatevi ad usare tutte le armi di cui disponete per provocargli danni e farlo crollare a terra. A quel punto, correte verso la sua testa e piantateci dentro il coltello, così da vincere il combattimento contro questa orribile creatura. Una volta ripreso il controllo di Turok, raccogliete il fucile ed il cannoncino al plasma ai lati dell'albero più avanti, quindi cominciate la vostra discesa, sparando ai dinosauri che spunteranno sul tragitto. Avvicinatevi poi alla rampa che porta ad un passaggio chiuso di dimensioni piuttosto imponenti, entrate, poi attraversate il successivo corridoio, accoltellate i due dinosauri in fondo, quindi prendete il controllo della torretta sulla sinistra per fermare l'emorragia di nemici in arrivo da tutte le direzioni. Procedete sul tragitto, salite sulla rampa a sinistra, uscite all'esterno della struttura, salite la scalinata, quindi seguite la parete destra per giungere alla fine della missione. La soluzione di Turok

KILLING FIELDS

Fate subito scorta di armi e munizioni, poi posizionatevi dietro ad uno degli ostacoli e spuntate fuori di tanto in tanto per sparare al primo gruppo di nemici. Lanciate una mina contro la torretta robot per farla saltare in aria, poi dopo aver fatto piazza pulita, avanzate sul campo finché non trovate uno stretto passaggio in una parete rocciosa, dietro ad un albero caduto a terra. Sfruttatelo per proteggervi dai nemici nello spiazzo dall'altra parte, che dovrete eliminare nel solito modo. Procedete quindi finché non siete colpiti da un razzo, dopodiché nascondetevi dietro ad un masso e preparatevi al contrattacco, magari usando una granata. Dopo aver fatto piazza pulita, prendete il lanciarazzi dal nemico che lo stava usando, poi procedete di corsa verso la parte iniziale del livello. Una volta giunti a destinazione, recuperate dei razzi dai bauli sparsi in zona, poi spuntate da dietro al muro e lanciate un bel razzo contro lo Spider Tank in lontananza. Distruggetelo per completare la missione.

THE SHORTEST STRAW
Seguite nuovamente la parete destra, accoltellando i raptor che incontrerete sul percorso, poi una volta giunti nella radura, tirate fuori il fucile per sbarazzarvi dei nemici che vi attaccheranno. Procedete verso la base militare deserta, girate a sinistra attorno alla recinzione ed entrate nel complesso, poi aprite la porta chiusa per accedere alla struttura. Esplorate l'area, guardate la breve sequenza di intermezzo, poi scappate dagli scorpioni che emergeranno da sotto terra correndo verso la scaletta ed arrampicandovi in cima, tirando fuori il fucile per occuparvi delle creature. Dopo esservi arrampicati, raggiungere il tetto, prendete una mitragliatrice dalla cassa sulla sinistra, poi scendete nuovamente a terra, fate a pezzi le ondate di scorpioni in arrivo, quindi correte di nuovo verso la scaletta. Raggiungete poi l'elicottero più in fretta che potete, così da volare via e concludere la missione.

DOWN AND OUT

Bruciate gli scorpioni nella caverna usando il lanciafiamme, poi procedete accostati alle pareti rocciose finché non siete giunti ad un ponte. Attraversatelo di corsa, saltando oltre il buco che comparirà al centro, poi incendiate il muro per far crollare la roccia e procedere sul percorso. Una volta entrati nella stanza dotata di diverse uscite, proseguite in quella al centro, quindi girate a sinistra dopo aver incontrato un cadavere, salite in cima alla rampa davanti a voi, bruciate gli ostacoli con il lanciafiamme, raggiungete un'altra camera, poi scendete dal passaggio in basso a sinistra, dopodiché procedete andando dritti e strisciando quando non riuscite più ad andare avanti normalmente. Calatevi quindi nel condotto, saltando di sporgenza in sporgenza, poi una volta giunti in fondo, strisciate per attraversare una stanza molto bassa, poi rialzatevi e procedete verso la grande caverna più avanti. Attraversate quindi il ponte sulla destra, preparandovi ad affrontare un gigantesco serpente marino. Tirate fuori il lanciafiamme ed incendiate il condotto di ventilazione più vicino alla testa dello spaventoso animale quando la bestia si appresterà ad attaccare con la sua estremità superiore. Il serpente cambierà attacco dopo essere stato sott'acqua per qualche secondo ed in quel caso dovrete prepararvi a schivarlo se non volete fare una brutta fine. Eliminatelo definitivamente, poi seguite Slade sul ponte ed all'interno della grotta buia, tirando fuori il lanciafiamme al momento opportuno per arrostire gli scorpioni che infestano il luogo. Fate scorta di munizioni nella stanza che ne è piena, poi salite al piano superiore, recuperate il fucile al plasma sulla destra, quindi riemergete in superficie, sbarazzatevi dei nemici attorno alla piattaforma rocciosa e poi anche di quelli più lontani, posizionati sia alla vostra sinistra che alla vostra destra. Dopo averli uccisi, nascondetevi dietro alle scatole e spuntate a lato di tanto in tanto per sparare ai nemici più avanti, aiutandovi facendo esplodere i barili che si trovano vicino ad essi. Quando vi trovate su una piattaforma, poi, fate molta attenzione ai vostri movimenti, visto che non ci vuole molto a precipitare e perdere la vita prematuramente. Dopo aver fatto piazza pulita, scendete e raggiungete la rampa nell'angolo più lontano, arrostite gli scorpioni, poi raggiungete la zona piena di nemici ed entrate rapidamente nella grotta sulla destra. Salite due scalette, sbarazzatevi di un altro po' di soldati e creature, dopodiché continuate a salire per concludere la missione. La soluzione di Turok

HEROES END

Dopo essere usciti dalla grotta, recuperate un fucile da cecchino ed un fucile al plasma, quindi superate la collina ed occupatevi dei dinosauri più avanti, pensando solo in seguito ai soldati che si trovano in mezzo a queste creature. Dopo aver fatto piazza pulita, seguite la parete rocciosa sulla destra e scalate un'altra collina, oltre la quale si trovano, come al solito, soldati e dinosauri. Prendeteli di mira da lontano, ed usate il coltello nel caso dovessero avvicinarsi. Girate l'angolo per vedere altri soldati ed un veicolo da trasporto, quindi tirate fuori il fucile da cecchino e sbarazzatevi di questi nemici uno ad uno, poi accoltellate i raptor che vi si avvicineranno, recuperando anche le frecce e le munizioni che si trovano in prossimità di queste creature. Nascondetevi quindi dietro al mezzo ed usate il fucile al plasma per eliminare i nemici rimasti, poi attendete che il vostro commilitone abbia fatto precipitare l'elicottero in arrivo per uscire allo scoperto. Dopo la sequenza animata, nascondetevi rapidamente dietro la grande roccia sulla destra e da qui prendete di mira ad uno ad uno tutti i nemici provenienti dalla collina. Nascondetevi dietro a ciascuno dei veicoli per proteggervi dai nemici, eliminandoli man mano che vi spostate, poi una volta giunti dietro all'ultimo mezzo, preparatevi a dover subire gli effetti di un'esplosione. Una volta ripreso il controllo di Turok, recuperate subito il lanciarazzi e sparate un bel missile contro l'elicottero in arrivo, dopodiché cominciate la vostra scalata della collina, superate il ponte e seguite il percorso, quindi entrate nella caverna in fondo ed attraversatela. Lanciate un razzo e qualche granata contro i dinosauri sulla sinistra, quindi sbarazzatevi di tutti i soldati all'interno della base. Una volta attraversata la struttura, tirate fuori il fucile al plasma ed uccidete i nemici rimasti, poi raccogliete un po' di munizioni da una delle casse presenti nell'edificio, sfruttandole anche come protezione dai proiettili dei vostri avversari. Lanciate poi una granata nel luogo di scarico delle truppe dall'elicottero per far saltare in aria un bel po' di nemici in un colpo solo. Raggiungete quindi la porta nella zona posteriore del complesso, quindi seguite il muro a sinistra e, da lì, sbarazzatevi dell'ultimo gruppo di soldati rimasto, poi aprite la porta in fondo per completare la missione.

SALT IN A WOUND

Procedete di corridoio in corridoio, recuperando le armi dietro la seconda porta prima di proseguire, poi una volta giunti in fondo, girate l'angolo, sbarazzatevi di un gruppo di nemici, quindi procedete sulla scalinata in fondo, tirate fuori il lanciafiamme ed arrostite un soldato, dopodiché proseguite sulla passerella per incontrare un altro trio di avversari. Scendete quindi dalle scale in fondo, lanciate una granata contro il gruppetto di nemici che vi aspetta, quindi dirigetevi dove si trovavano questi personaggi per trovare una porta chiusa, che potrà essere però aperta soltanto dai vostri commilitoni. Resistete ai nemici che si getteranno nella zona, lanciando granate, missili o usando il fucile al plasma per sbarazzarvi di loro, poi entrate finalmente nella porta, aprite quella dell'altra parte del corridoio, ma fate subito qualche passo indietro per non essere mangiati dai dinosauri che vi stavano aspettando. Riduceteli in frattaglie con qualche granata, aprendo il fuoco per uccidere quelli più resistenti, poi dopo aver fatto piazza pulita procedete verso l'ascensore in fondo. Salite, poi seguite il percorso per trovare il primo mezzo utile per scappare, facendo però attenzione ai raptor che vi attaccheranno, ma che potrete ammazzare facilmente con un paio di coltellate ben assestate. Entrate quindi nella stanza di controllo dopo che il vostro commilitone vi avrà aperto la porta, raccogliete le munizioni vicino ai muri, guardatevi la sequenza animata ed uscite infine dal passaggio che si aprirà sulla destra, entrando nel corridoio che vi porterà a scontrarvi con un elicottero. Tirate fuori il lanciarazzi e fate partire un bel missile in modo che colpisca il velivolo, poi dopo averlo fatto precipitare, raggiungete la parte finale della passerella, accoltellate i due raptor che attendevano il vostro arrivo, quindi scendete la scalinata per completare la missione.

END OF THE ROAD

Cominciate subito avanzando ed ignorando i dinosauri erbivori che incontrerete, sbarazzandovi però delle creature che si trovano sulla collina. Procedete quindi finché non vedete un ponte ed una torre nemica, lasciate perdere per il momento gli insetti volanti che sputano veleno, poi tirate fuori il coltello e correte a tutta velocità dall'altra parte del ponte. Nascondetevi quindi all'interno del passaggio sulla destra, poi tirate fuori il fucile al plasma e sbarazzatevi di tutte le creature che entreranno nel vostro campo visivo. Dietro al camioncino sulla destra troverete diverse munizioni, quindi se ne avete bisogno, sapete dove andare a prenderle. Entrate nella porta non appena si aprirà, raccogliete un altro po' di munizioni, eliminate gli insetti rimasti, quindi seguite Shepard fuori dall'edificio ed entrate nel cancello a destra per riunirvi con il resto della vostra truppa. Dopo la sequenza animata, attraversate rapidamente la valle, senza farvi distrarre dal gigantesco tirannosauro che comparirà all'improvviso sul grande spiazzo su cui vi trovate. Raggiungete di corsa la base nemica, entrate dal portone principale e tirate fuori il coltello per averlo pronto in caso doveste incontrare dei raptor. Una volta dentro, procedete verso il primo pozzo e calatevi al suo interno, poi avvicinatevi alla scaletta sulla sinistra, guardate verso l'alto e sparate al cecchino sul tetto, dopodiché arrampicatevi in cima ed entrate nell'edificio sulla sinistra, un arsenale che vi consentirà sia di fare scorta di armi e munizioni che di proteggervi dai nemici che si trovano all'esterno. Dopo aver fatto piazza pulita, calatevi nel successivo pozzo, quello sulla sinistra, sparate al raptor in fondo prima che vi attacchi, poi salite in cima alla scaletta che si trova alla sua sinistra, quindi gettatevi nell'armeria sulla destra. Fate rifornimento anche qui, sparate ad un altro po' di nemici, poi arrampicatevi in cima alla scaletta sul lato destro dell'edificio, attraversate la passerella in alto, poi nascondetevi dietro alla scatola sulla sinistra. Seguite la passerella successiva, girate a sinistra, procedete sulla sporgenza e, una volta giunti nei pressi dell'ultima struttura, eliminate i nemici attorno a voi, superando in seguito il passaggio più avanti. Rifornitevi di munizioni e salite in cima ad un altro paio di scalette per giungere al piano più alto dell'edificio, poi girate l'angolo, sbarazzatevi dei nemici, quindi seguite la recinzione sulla destra per ritrovarvi sopra ad una piccola sezione di muro che fungerà da protezione. Dopo aver ucciso un altro po' di soldati, raggiungete il piccolo edificio posizionato nell'angolo più lontano e sparate ad un paio di nemici per far giungere in zona un elicottero. Recuperate rapidamente un lanciarazzi e tirate un bel missile in direzione del velivolo, così da farlo precipitare e saltare in aria. A questo punto non vi rimane altro che procedere verso i vostri commilitoni, stazionati nei pressi del condotto di ventilazione, e seguirli all'interno di quest'ultima struttura per completare finalmente la missione. La soluzione di Turok

INTO THE BREACH

Superate la porta aperta dai vostri commilitoni, poi procedete fino alle fogne e calatevi al loro interno, raccogliendo subito le munizioni ad entrambi i lati e salendo infine in cima alla scaletta al centro del muro dalla parte opposta. Entrate quindi nella grande stanza più avanti, uccidete i nemici di fronte a voi, poi risalite la rampa in fondo e seguitela fino alla porta che vi consentirà di accedere alla stanza seguente. Scendete la rampa, poi salite quella dalla parte opposta ed andate avanti così, facendo attenzione ai nemici che tenteranno in tutti i modi di fermarvi. Recuperate le munizioni nella parte destra della stanza, poi salite sulla scalinata e nascondetevi dietro ad un ostacolo per sbarazzarvi dei soldati e delle creature che si trovano più avanti. Proseguite quindi nel corridoio dentro al quale si trovavano questi avversari, sfruttando però le strutture ad entrambi i lati come protezione dai cattivi che affolleranno la zona. Tenete d'occhio soprattutto i nemici che tenteranno di usare la torretta in fondo, poi cercate di raggiungere la parte posteriore della stanza per avere accesso al pannello di controllo dal quale potrete chiudere il condotto di ventilazione. Entrate quindi nella stanza a sinistra, recuperate tutte le munizioni che trovate nell'area, poi aspettate che i vostri commilitoni abbiano fatto saltare in aria il portellone che vi impediva di accedere alla camera di controllo per entrare proprio in quest'ultima. Dopo aver discusso con i vostri compagni d'avventura, uscite dalla porta sulla destra, tirate fuori il coltello ed entrate nella stanza del generatore. Gettatevi a tutta velocità sulla scala e salite fermandovi davanti a ciascuna delle tre stanze, così da posizionare la bomba che dovrà farle saltare in aria al momento opportuno. Usate il coltello per sbarazzarvi dei pochi soldati che potreste incontrare e cercate di essere sempre in movimento per non essere infastiditi dagli insettoni. Lasciate poi di corsa la zona e non spaventatevi quando, mentre uscirete dalla stanza, sarete colpiti da una granata. Seguite quindi il percorso per lasciare la base, eliminando gli scorpioni ed i soldati che incontrerete sul tragitto, ma fate attenzione dopo aver passato la porta prima della passerella. Quest'ultima, infatti, crollerà, facendovi precipitare in un pozzo pieno di raptor e scorpioni, che dovranno essere necessariamente fatti a pezzi se vorrete procedere. Recuperate rapidamente un fucile e sparate qualche bel pallettone addosso alle creature per costringerle a combattere fra loro. Quando comparirà un grosso dinosauro, mirate alla testa e sparate all'impazzata, così da ammazzarlo nel minor tempo possibile. Dopo averlo eliminato, lasciate la stanza per completare la missione.

AN EYE FOR AN EYE

Correte verso l'astronave per entrarvi, poi nascondetevi dietro l'angolo prima della scalinata per eliminare i nemici in cima. Dopo averli fatti passare a miglior vita, percorrete tutti i gradini e gettatevi dietro ai pilastri al centro della stanza, sfruttandoli come nascondiglio dai nemici rimasti in zona. Prendete quindi il controllo di una delle torrette ai lati della piattaforma e sparate tre razzi all'astronave di Kane per distruggerla, quindi preparatevi ad affrontare il vostro acerrimo nemico in un combattimento nel quale non dovrete fare altro che premere i pulsanti che compariranno sullo schermo. A questo punto, però, dovrete vedervela con il tirannosauro, che guarda caso si trova proprio in zona. Dovrete quindi cercare rapidamente un posto in cui nascondervi ed un fucile, l'arma più efficace contro questa bestia. Procedete dall'altra parte della lava, recuperate l'oggetto e le munizioni dal cadavere, poi cominciate a girare attorno alla scatola, sparando contemporaneamente al tirannosauro, così da far terminare la battaglia nel minor tempo possibile. Se doveste esaurire le munizioni, lanciate un razzo di segnalazione oltre la testa della bestia per distrarla, poi tirate fuori il coltello e correte dall'altra parte dell'arena per trovare il secondo fucile. Quando il tirannosauro crollerà finalmente a terra, tirate di nuovo fuori il coltello, correte verso la sua testa e premete l'apposito pulsante per ammazzarlo definitivamente e completare il gioco.

Video della soluzione - L'inizio

TI POTREBBE INTERESSARE