Cosa vi siete persi?Cosa vi siete persi? - 19/2012 

Cosa abbiamo pubblicato questa settimana?

Cosa vi siete persi questa settimana che sta volgendo al termine? Non sono stati certamente sette giorni all'insegna di recensioni e di anteprime di altissimo profilo, ma abbiamo comunque coperto un discreto numero di titoli, di cui diversi particolarmente meritevoli del vostro interesse. Cosa vi siete persi? - 19/2012 Stiamo parlando di Starhawk, la sparatutto multiplayer "globale" per PlayStation 3, che ha portato una ventata di aria fresca nel genere, N.O.V.A. 3, l'FPS per iPhone che setta, come piace tanto scrivere ai ragazzi del forum, nuovi standard qualitativi per gli sparatutto in prima persona in mobilità, The Walking Dead, l'avventura grafica diretta emanazione del fumetto (e della serie TV), ma anche di Syder Arcade, il bello sparatutto a scorrimento vecchia scuola Made in Italy.

Cosa vi siete persi? - 19/2012 Partiamo proprio da Syder Arcade, una vera e propria manna dal cielo per tutti gli amanti degli sparatutto a scorrimento che hanno passato centinaia di ore in sale giochi fumose e che si sono lustrati gli occhi di fronte a titoli per Amiga come Uridium 2 e Project X, due prodotti che sono stati per l'appunto fonte primaria di ispirazione per i ragazzi italiani. Un gioco davvero bello graficamente, difficile come erano difficili i giochini all'epoca, e dal costo anche risibile, solo sei euro. Certo i livelli non sono molti, ma valgono tutta la pecunia spesa per questo vero e proprio salto nel retrogaming. Cosa vi siete persi? - 19/2012 Lo aspettavano in molti, e pur non raggiungendo l'eccellenza, Starhawk farà la felicità di tutti quelli che cercano un'esperienza multiplayer competitiva diversa, almeno su PlayStation 3, vista l'esclusiva per la console giapponese. Il concept di base è semplice, unire uno sparatutto in terza persona con meccaniche prese di peso dagli strategici in tempo reale e dai tower defense, visto che è possibile richiamare sul campo di battaglia una serie di strutture, difensive e offensive e pilotare mech, aerei, jeep e carri armati, allestendo una base. Insomma chi ha giocato al primo capitolo sa di cosa stiamo parlando, ovvero di battaglie su larga scale in terra e in aria, ma anche nello spazio, visto che non mancheranno assalti a stazioni minerarie, frenetici duelli di caccia a colpi di laser e missili a ricerca. Conosciamo tutti la politica di Gameloft, del suo ispirarsi nella realizzazione dei suoi titoli, ma se questi sono i risultati ben vengano ulteriori "scopiazzature". Se infatti i primi due capitoli di N.O.V.A. si erano palesemente ispirati ad Halo, con il terzo episodio gli sviluppatori francesi hanno voluto cambiare registro e prendere come modello Crysis 2, probabilmente allo scopo di sfruttare il traino di un prodotto dal successo più recente rispetto all'ultima avventura di Master Chief. Quello che ci importa, e che spiega bene Fabio Palmisano nella sua recensione, è che siamo di fronte ad una modalità campagna corposa e finalmente soddisfacente dal punto di vista del design ed una sezione multiplayer da primo della classe, il tutto impreziosito da quella che non è esagerato definire come la componente grafica più impressionante mai vista su un dispositivo iOS. Non male insomma questo N.O.V.A. 3 - Near Orbit Vanguard Alliance. Cosa vi siete persi? - 19/2012 Telltale Games sembra aver imparato dagli errori fatti con Jurassic Park, visto che questo suo nuovo lavoro, sempre a partire da proprietà intellettuali altrui, è senza dubbio davvero ben fatto e da consigliare per tutti quelli che amano le meccaniche avventurose un pò punta e clicca della software house americana. Dopo ritorni al futuro e animali preistorici questa volta siamo nella lande desolate popolate dai non morti di The Walking Dead. L'atmosfera però non è da film dell'orrore. Gli zombie diventano infatti per i superstiti quello che gli animali feroci erano per gli uomini primitivi: la rappresentazione di una natura ostile che uccide per istinto di sopravvivenza. Gli zombie quindi irrompono all'improvviso e ci costringono all'azione, ma sono gli scambi di battute e l'esplorazione degli stati d'animo dei nostri compagni il valore aggiunto del gioco. Soprattutto perché saremo noi a scegliere di volta in volta una condotta che ci attirerà o il sospetto o la fiducia del gruppo. Senza contare che le nostre scelte modificheranno l'intera serie già a partire dal prossimo episodio.

Cosa vi siete persi? - 19/2012 Iniziamo con due date di uscita finalmente ufficializzate e molto attese. Dishonored, il titolo di Arkane Studios retrofuturistico-stealth-steampunk e molto altro sarà in uscita a ottobre, mentre l'Agente 47 tornerà ad uccidere silenziosamente in Hitman: Absolution a partire da novembre. Non lamentatevi se la produttività negli uffici calerà drasticamente nei prossimi mesi. EA sta per portare su Facebook SimCity. Finalmente insomma il padre dei vari tuttoquellochevipareVille si riprende il posto che gli spetta. Cosa vi siete persi? - 19/2012 In attesa di conferme ufficiali, accontentiamoci di quelle ufficiose, ma pur sempre veritiere. Dead Space 3 avrà la cooperativa. Insieme ad essa diverse modifiche al sistema di combattimento, che potete trovare andando a leggere la nostra notizia. In attesa di Resident Evil 6 per le console maggiori, sembra palesarsi all'orizzonte un nuovo titolo del franchise per Nintendo 3DS, tale Resident Evil: Downfall. Le informazioni sono particolarmente interessanti, ma come ormai è evidente scopriremo tutto presumibilmente al prossimo E3, tra meno di un mese. Qual è la brutta notizia della settimana? Intanto EA sembra pensare ad una sorta di abbonamento stile Elite per Battlefield 3, mentre la mazzata, quella vera, è che Bioshock Infinite non uscirà più nel 2012. Se ne riparlerà nei primi mesi dell'anno prossimo!

Cosa vi siete persi? - 19/2012 Cosa invece abbiamo visto questa settimana? Le nostre produzioni si sono concentrate su diverse videorecensioni e videoanteprime, ma non possiamo certamente dimenticarci che questa è stata la settimana dove sono stati rilasciati primi filmati di gameplay davvero attesi.

Avete (forse) giocato la beta, avete letto la recensione, ora è tempo di guardare la videorecensione di Starhawk, lo sparatutto in terza persona spiccatamente multiplayer dove le battaglie si svolgono in terra, in cielo e anche nello spazio. Con l'aggiunta poi delle dinamiche costruttive, quasi da RTS a rendere il tutto ancor più originale e interessante. Che cos'è Super Monday Night Combat? Un clone di DotA, magari non originalissimo quindi, ma comunque molto divertente, per meccaniche di gioco caratterizzate da combattimenti prolungati e controllo della mappa, che quindi spingono forte sul versante della scelta oculata delle classi e dell'utilizzo delle risorse sul campo di battaglia. Qual è stato il video della settimana? Senza dubbio il primo filmato di gameplay per Assassin's Creed III. Battaglie campali, uccisioni silenziosi nella foresta e addirittura una bella gita in città. Può bastare?

TI POTREBBE INTERESSARE