Periferiche 3DS3DS: Ok il prezzo è giusto 

Avete approfittato del clamoroso taglio di prezzo operato da Nintendo e vi siete appena portati a casa un 3DS nuovo fiammante? Bene, ecco quali sono i giochi che non potete perdere

Come ben saprete, dal 12 agosto Nintendo ha deciso di tagliare in modo sostanziale il prezzo della sua nuova console portatile, il 3DS, passando dagli originali 259 euro a 179 euro. Una manovra decisamente insolita, che nasce dall'esigenza di una forte spinta alle vendite, resasi necessaria per più di un motivo: i deludenti risultati del primo trimestre fiscale dell'anno, i sempre più diffusi malumori tra publisher e sviluppatori e, infine, l'intenzione di aumentare la base installata dell'handheld con grafica 3D in previsione dei titoli più attesi, che potranno dunque rivolgersi a un'utenza più ampia. Chi ha acquistato il Nintendo 3DS al prezzo originale verrà "ricompensato" tramite un Programma Fedeltà, che prevede il download gratuito di dieci giochi per NES (dopo il 1 settembre) e dieci giochi per Game Boy Advance (entro la fine dell'anno) dalla Virtual Console. Per partecipare a tale programma, è necessario aver effettuato un accesso all'eShop prima del 12 agosto. Fra i titoli presenti nella lista citiamo Super Mario Bros., Donkey Kong Jr. e The Legend of Zelda per quanto riguarda il NES, Super Mario Advance 3, Mario Kart: Super Circuit e Metroid Fusion per quanto riguarda il GBA. Ma veniamo a chi invece ha acquistato un Nintendo 3DS proprio approfittando del calo di prezzo, agli scettici e a chi invece aspettava "il gioco giusto" per fare il salto: avete la console, ma quali giochi è il caso di acquistare e/o di attendere con trepidazione? Scopriamolo insieme, con una lista parzialmente tratta dalle passate edizioni di Nintendo Release e aggiornata alle release più importanti da qui alla fine dell'anno.

The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D

Il gioco
Disponibile dal 17 giugno
Ecco il piatto forte dell'offerta Nintendo di giugno, per molti versi destinato a inaugurare un "cambio di rotta" per la nuova console portatile della casa di Kyoto, offrendo finalmente ai suoi possessori i giochi che avrebbero idealmente dovuto accompagnarne il lancio. 3DS: Ok il prezzo è giusto The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D, come sappiamo, è il remake del (quasi) omonimo action adventure uscito per Nintendo 64 nel 1998 e successivamente riproposto su GameCube. La storia vede Link, un ragazzino che abita nel villaggio dei Kokiri, impegnato in quella che sarà la più grande avventura della sua vita. Accompagnato da una fata, Link dovrà infatti cercare di salvare la principessa Zelda dalle grinfie del malefico Ganondorf, e per farlo non esiterà a utilizzare un'energia magica, capace di farlo crescere di ben sette anni. Imperdibile tanto per i nostalgici quanto, soprattutto, per chi ancora non ha avuto occasione di provarlo nelle sue precedenti incarnazioni, The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D vanta un gameplay molto simile a quello del gioco originale, ma arricchito di alcune novità come l'uso del touch screen per la gestione degli oggetti e del giroscopio integrato nella console per prendere la mira quando il personaggio utilizza l'arco, il boomerang o la fionda, passando dunque a una visuale in prima persona. La riedizione per Nintendo 3DS vede inoltre la presenza di una modalità Master Quest modificata, con dungeon e nemici differenti rispetto alla versione GameCube, e di una modalità Boss Challenge per affrontare i vari boss in sequenza. Imperdibile, in definitiva.

Super Street Fighter IV 3D Edition

Il gioco
Disponibile dal 25 marzo
Conversione integrale del gioco uscito per PlayStation 3 e Xbox 360, Super Street Fighter IV 3D Edition include tutti i personaggi, le mosse e gli scenari presenti sulle console HD, aggiungendo al mix la profondità dell'effetto 3D e due differenti configurazioni per i controlli: Light e Pro. 3DS: Ok il prezzo è giusto La prima consente di eseguire le mosse speciali semplicemente premendo con il pollice una zona del touch screen, la seconda garantisce invece il gameplay profondo e sfaccettato che ben conosciamo, deputando al Circle Pad le combinazioni necessarie per lanciare i vari Hadoken, Shoryuken ecc. Visto in movimento, Super Street Fighter IV 3D Edition fa una gran bella figura: i modelli poligonali dei personaggi appaiono leggermente meno dettagliati rispetto a quanto visto su PS3 e Xbox 360, e lo stesso discorso può essere fatto per le location, ma in linea di massima il risultato è davvero ottimo e sicuramente le tre dimensioni aggiungono quell'impatto visivo extra capace di rendere appetibile il gioco anche per chi già lo possiede in una versione "maggiore". Molto interessanti, infine, le funzioni StreetPass e le modalità multiplayer online, in grado da sole di moltiplicare la durata dell'esperienza e di garantire ore e ore di divertimento.

Dead or Alive: Dimensions

Il gioco
Disponibile dal 20 maggio
Dopo l'eccellente Super Street Fighter IV 3D Edition, arriva su Nintendo 3DS un altro picchiaduro storico, in una versione realizzata appositamente per la nuova console portatile con grafica 3D. 3DS: Ok il prezzo è giusto Dead or Alive: Dimensions vede l'organizzazione DOATEC organizzare un torneo di arti marziali segreto per trovare il guerriero perfetto, dopo aver rapito numerosi combattenti provenienti da tutto il mondo. Ventisei, per la precisione, fra cui ritroviamo personaggi famosi come Ayane, Christie, Hayate, Helena, Kasumi, il ninja Ryu Hayabusa, Tina Armstrong, Zack e tanti altri che i fan della serie Dead or Alive sicuramente ricorderanno. Con un frame rate di 30 fotogrammi al secondo con l'effetto 3D attivato, che però raddoppiano se decidiamo di spegnerlo, Dead or Alive: Dimensions ripropone il gameplay classico creato dal Team Ninja in una cornice portatile ma dotata di numeri di tutto rispetto, con tre modalità di grande spessore (Chronicles, Arcade e Survival), capaci di garantire un intrattenimento duraturo. E a proposito di durata, la presenza di un multiplayer sia in locale che online, accompagnato dalle funzioni StreetPass e SpotPass, rende l'esperienza virtualmente infinita. Per quanto concerne i controlli, infine, gli sviluppatori hanno adottato un sistema del tutto simile a quello proposto da Super Street Fighter IV 3D Edition, ovvero con dei pulsanti supplementari sul touch screen che permettono di eseguire con un semplice tocco le manovre più complesse.

Tom Clancy's Ghost Recon: Shadow Wars

Il gioco
Disponibile dal 25 marzo
Forse il titolo più sorprendente fra quelli che hanno accompagnato il lancio del 3DS, Tom Clancy's Ghost Recon: Shadow Wars sfrutta poco l'effetto tridimensionale ma si rivela fin dalle prime battute uno strategico di grande qualità, dotato di una struttura ricca di spessore e perfettamente bilanciata. 3DS: Ok il prezzo è giusto Diretto nientemeno che dal creatore di X-COM, Julian Gollop, il gioco ci mette al comando di una squadra composta da sei agenti speciali appartenenti a cinque differenti classi (commando, medic, heavy gunner, engineer, sniper e recon), ognuna dotata di capacità peculiari che rivelano la propria utilità all'interno delle varie missioni. L'azione viene mostrata, come da tradizione, nello schermo superiore della console, mentre sul touch screen trovano posto l'interfaccia e la gestione dell'inventario. Il gameplay è quello tipico degli RTS, con i vari componenti della squadra in grado di muoversi e/o attaccare all'interno di ogni turno, con l'obiettivo di eliminare qualsiasi minaccia nel modo più rapido ed efficace possibile, minimizzando i danni e le perdite. La realizzazione tecnica, appena discreta, non costituisce di certo il punto di forza della produzione Ubisoft, che però vanta ben altre qualità e si pone come un acquisto vivamente consigliato per chi desidera un gioco stimolante e profondo.

Ridge Racer 3D

Il gioco
Disponibile dal 25 marzo
Ridge Racer 3D rappresenta un episodio per molti versi originale e alternativo per la serie Namco, in attesa di vedere cosa saranno capaci di fare gli sviluppatori di Bugbear Entertainment (autori dell'ottimo FlatOut: Ultimate Carnage) con Ridge Racer Unbounded per PlayStation 3 e Xbox 360. 3DS: Ok il prezzo è giusto Avvalendosi della grafica 3D per aumentare il grado di coinvolgimento nelle gare e restituire una migliore percezione della distanza fra le vetture, il gioco introduce per la prima volta una serie di muscle car, che vanno ad aggiungersi ai bolidi sportivi tipici del franchise, nonché un sistema di controllo semplificato per incontrare i gusti dei videogiocatori americani, che vede l'esecuzione del drifting assegnata a un apposito pulsante come per Mario Kart. Il risultato finale è ottimo per numeri e gameplay, con un sacco di modalità, tracciati e contenuti a cui è possibile accedere secondo le dinamiche tipiche di Ridge Racer, che gli appassionati di vecchia data ben conoscono. Un racer arcade davvero divertente e finanche dotato di un buon effetto 3D, che ci sentiamo di sconsigliare unicamente a chi proprio non sopporta l'approccio della serie al genere.

Pilotwings Resort

Il gioco
Disponibile dal 25 marzo
Terzo episodio di una serie storica Nintendo, nata nel 1990 su SNES e ripresa nel 1996 su Nintendo 64, Pilotwings Resort si è posto senz'altro come uno dei giochi più rappresentativi nella line-up di lancio del 3DS. 3DS: Ok il prezzo è giusto Il "Resort" nel titolo non è stato inserito a caso, visto che ci troveremo a esplorare, seppure dall'alto, l'isola di Wuhu, teatro delle discipline presenti in Wii Sports Resort. Tre i veicoli a nostra disposizione: l'aeroplano, la cintura razzo e il deltaplano. Il primo è dotato di moto perpetuo, dunque dovremo gestirne unicamente l'accelerazione, la decelerazione e la traiettoria; la seconda ci vede invece prendere il completo controllo del volo, in un contesto fortemente inerziale, fatto di propulsioni anche solo accennate; il deltaplano, infine, non è dotato di motore e ci obbliga a spostarci seguendo le correnti d'aria. Possiamo utilizzare questi tre veicoli all'interno di oltre quaranta differenti missioni oppure in una modalità completamente libera, in cui avremo modo di volare per il solo piacere di farlo. L'effetto 3D garantisce all'esperienza un inedito grado di coinvolgimento, infine.

nintendogs + cats

Il gioco
Disponibile dal 25 marzo
Uno dei franchise simbolo del casual gaming, Nintendogs approfitta del 3D per rappresentare in modo ancora più convincente i propri cuccioli, e aggiunge al pacchetto persino i gattini per non sbagliare. 3DS: Ok il prezzo è giusto Il risultato è appunto nintendogs + cats, disponibile in ben tre versioni differenti: Toy Poodle, Golden Retriever e French Bulldog. Dotato di un gameplay estremamente simile a quello dell'episodio originale per Nintendo DS, il gioco ci vede allevare cuccioli di cane e di gatto, proponendoci un gran numero di minigame e approfittando addirittura di alcune feature per la realtà aumentata. Potremo, insomma, tenere letteralmente il nostro cucciolo sul palmo di una mano, con un totale di trenta razze differenti (ventisette canine e tre feline), per oltre ventimila varianti, mentre la fotocamera frontale del Nintendo 3DS permetterà ai cuccioli di riconoscerci come loro padrone e farci le feste, o allo stesso modo di assumere un comportamento diffidente se a giocare sarà qualcun altro. La qualità dei modelli poligonali è stupefacente, e al di là del target d'utenza bisogna ammettere che per qualità tecniche e numero di feature nintendogs + cats non teme confronti.

Star Fox 64 3D

Il gioco
In uscita il 9 settembre
Dopo The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D, Star Fox 64 3D continua la "moda" dei remake dei grandi classici Nintendo su 3DS, mettendo in questo caso sul piatto un engine grafico completamente ridisegnato per l'occasione. 3DS: Ok il prezzo è giusto Nei panni di Fox McCloud e del suo team, ci troveremo ad affrontare un gran numero di missioni sempre più impegnative, a bordo degli scattanti Arwing, utilizzando molte delle peculiari feature della nuova console portatile. L'effetto 3D, in primo luogo, aggiungerà coinvolgimento all'azione e un immancabile spessore visivo, proiettandoci in prima persona nelle spettacolari sessioni sparatutto, mentre il nuovo sistema di controllo ci consentirà di pilotare la navicella anche utilizzando il giroscopio. Erano tante le aspettative degli appassionati della serie circa l'implementazione di una modalità multiplayer online, ma Nintendo ha confermato unicamente la presenza del multiplayer in locale per quattro giocatori. Nonostante ciò, l'appuntamento fissato per il 9 settembre sarà davvero irrinunciabile, tanto per i nostalgici dell'originale Star Fox 64 quanto per i nuovi utenti, che avranno modo di scoprire il fascino di questo storico franchise.

FIFA 12

Il gioco
In uscita il 30 settembre
La versione Nintendo 3DS di FIFA 12 uscirà insieme a tutte le altre il prossimo 30 settembre, ma vanterà caratteristiche uniche; non a caso il producer Peter Trenouth lo considera già la miglior simulazione di calcio mai uscita su una console portatile. 3DS: Ok il prezzo è giusto Il gioco verrà sviluppato appositamente per 3DS e dunque disegnato attorno alle peculiarità della piattaforma Nintendo, approfittando ad esempio del touch screen non solo per la gestione della squadra in termini tattici, ma anche per l'esecuzione di tiri e passaggi, che in tal modo potranno vantare una precisione senza precedenti. Dai video finora diffusi, questa riduzione di FIFA 12 mostra una grafica di ottima fattura, e l'inclusione dell'effetto 3D non potrà che enfatizzarne l'impatto. Tutte le modalità presenti su Xbox 360, PlayStation 3 e PC saranno disponibili anche su Nintendo 3DS, il che rappresenta di per sé già una grande novità, ma sarà soprattutto il particolare gameplay a fare la differenza, grazie al già citato uso del touch screen in luogo dei pulsanti tradizionali.

Tales of the Abyss

Il gioco
In uscita il 10 novembre
La famosa serie di RPG Tales debutterà su Nintendo 3DS questo novembre con Tales of the Abyss, remake dell'omonimo titolo uscito per PlayStation 2 nel 2006. 3DS: Ok il prezzo è giusto La trama del gioco si svolge su di un pianeta chiamato "Auldrant", la cui energia viene controllata da sei elementi denominati "Fonon". La scoperta di un settimo Fonon, che può permettere alle persone di predire il futuro, scatena una guerra sanguinosa che divide le popolazioni di Auldrant, e a cui solo un giovane guerriero potrà porre fine. Noi vestiremo i panni di questo ragazzo, Luke Fon Fabre, rapito da bambino e ignaro delle sue nobili origini per via di un'amnesia. Luke dovrà esplorare tantissimi scenari, interagire con personaggi non giocanti e affrontare mille insidie per potare a compimento il proprio destino e salvare Auldrant dall'abisso. Ancora un remake per il 3DS, dunque, ma si tratta di un gioco che gli appassionati di RPG non potranno lasciarsi sfuggire, e il cui eventuale successo farà da apripista per un ritorno in grande stile del franchise Namco Bandai anche sulla console portatile Nintendo.

Super Mario 3D Land

Il gioco
In uscita a novembre
La data d'uscita italiana di Super Mario 3D Land non è ancora stata annunciata, tuttavia è molto probabile che il gioco raggiunga gli scaffali dei negozi nostrani a novembre. 3DS: Ok il prezzo è giusto Si tratta senza dubbio del titolo più atteso in assoluto dai possessori di 3DS, un capolavoro annunciato che unirà lo stile e la qualità grafica di Super Mario Galaxy a un gameplay disegnato appositamente per la nuova console portatile Nintendo. La demo giocabile mostrata nel corso dell'E3 2011, pur composta da soli quattro livelli, forniva già un quadro preciso dell'esperienza offerta da questa nuova avventura di Mario, che di scenario in scenario proporrà nuove situazioni, nuove sfide e nuove idee, variando i contenuti di continuo. Un ruolo di primo piano verrà svolto dalle famose trasformazioni dell'idraulico italiano, che a seconda delle esigenze potrà acquisire nuovi poteri e utilizzarli per raggiungere l'obiettivo di turno. Dalla versione finale possiamo sicuramente aspettarci un gran numero di livelli e stelle nascoste da trovare, nonché un effetto 3D ben calibrato, in grado di aumentare il coinvolgimento valorizzando determinati oggetti sullo schermo.

Mario Kart 7

Il gioco
In uscita a dicembre
Anche per Mario Kart 7 la data italiana non è stata ufficializzata, ma dubitiamo che Nintendo si lascerà sfuggire l'occasione di inanellare una devastante combo natalizia come può essere, appunto, quella formata dall'ultimo episodio del famoso racer arcade e il già citato Super Mario 3D Land. 3DS: Ok il prezzo è giusto Mario Kart 7 porterà su 3DS il suo gameplay classico, inalterato nel tempo ma sempre godibilissimo, basato su di una curva d'apprendimento graduale che ci porta pian piano a memorizzare i tracciati, pennellare le curve e trovare il miglior tempo sul giro. Non mancheranno comunque le novità, rappresentate innanzitutto dalla possibilità di personalizzare il proprio kart, aggiungendo parti in grado di migliorarne la stabilità, la velocità e l'accelerazione, oltre che moltiplicare il tempo trascorso in aria dopo un salto. Sarà inoltre possibile vestire i panni del proprio Mii oltre che di Mario e dei suoi amici, disputando gare all'interno di scenari tratti dai più famosi videogame Nintendo. La ciliegina sulla torta sarà rappresentata dalla modalità multiplayer online e della feature relative al supporto di SpotPass e StreetPass, tutti elementi in grado di aumentare di molto la durata dell'esperienza.