The Elder Scrolls Online - Alcune differenze con gli altri MMO  29

Maggiori libertà e fare comunella

Matt Firor, game director di Bethesda al lavoro su The Elder Scrolls Online, ha riferito alcuni dettagli sul nuovo MMORPG in sviluppo.

A quanto pare, a differenza di quanto accade con altri MMO, il gioco in sviluppo presso Bethesda tenderà a premiare la collaborazione tra i giocatori, con un sistema di ricompense e loot in grado di soddisfare tutti coloro che prendono parte insieme all'uccisione di un mostro o alla conclusione di una quest. Questo ovviamente porterà ad una collaborazione più intensa e più ricercata tra i giocatori, poiché questa verrà sempre premiata.

Altre differenze ci saranno nella gestione delle quest e nell'esplorazione nel mondo di gioco. Dove in un MMO tradizionale la strada è piuttosto segnata e le quest costringono a seguire percorsi prestabiliti, in The Elder Scrolls Online ci sarà la possibilità di esplorare liberamente le location ed eventualmente scoprire nuovi dettagli, queste e sotto-quest da affrontare liberamente, come accade nei capitoli single player della serie.

Fonte: Game Informer