SonyPlayStation 4 Pro potrebbe raggiungere gli 8,4 TFLOPS di potenza, secondo Mark Cerny 

La tecnologia adottata da Sony consentirebbe a PlayStation 4 Pro di raddoppiare le operazioni in virgola mobile

Nel corso di un'intervista con Eurogamer.net, il system architect Mark Cerny ha parlato di PlayStation 4 Pro e di come la nuova console disponga di risorse tutt'altro che definite. Oltre a 1 GB di memoria RAM extra rispetto all'attuale modello, il sistema vanterà infatti una gestione "doppia" delle operazioni in virgola mobile, attuata con una computazione a 16 bit anziché a 32 bit, che potrebbe in teoria raddoppiare la potenza della console, portandola da 4,2 a 8,4 TFLOPS. Si tratta naturalmente di una procedura tutta da verificare, ma che potrebbe consentire a PlayStation 4 Pro di gestire effettivamente il gaming a 4K. Certo, considerata l'adozione della medesima architettura e di una componentistica simile, è lecito attendersi che la stessa feature potrà essere utilizzata anche dalla futura Xbox Project Scorpio.

PlayStation 4 Pro potrebbe raggiungere gli 8,4 TFLOPS di potenza, secondo Mark Cerny