MicrosoftPhil Spencer risponde a Pachter sul prezzo di Scorpio, ribadendo che sarà più alto di quello di Xbox One S 

Phil Spencer ribadisce: Scorpio è una console high end per un prezzo più alto

Qualche giorno fa, Michael Pachter in una delle sue celebri uscite da analista di mercato ha affermato che per Microsoft, lanciare Project Scorpio a più di 399 dollari sarebbe un suicidio.

A questa affermazione ha risposto indirettamente Phil Spencer di recente in un'intervista a LevelUp, confermando che la nuova console costerà più di Xbox One S. A dire il vero la constatazione è piuttosto ovvia, trattandosi di un prodotto che si pone su una fascia superiore in termini di potenza e dunque di costi di produzione, ma il capo di Xbox ha comunque voluto ribadire la sua visione di console "premium", riservata ai giocatori più intransigenti.

"Scorpio sarà una console premium, costerà più di Xbox One S, ovviamente, è questo il principio secondo cui la stiamo costruendo", ha spiegato Spencer. "Non abbiamo ancora annunciato un prezzo per Scorpio, ma voglio che gli investimenti che stiamo facendo in Scorpio soddisfino le richieste degli utenti più high end, e questo significa un prezzo superiore".

Il principio è dunque quello di offrire prodotti su fasce diverse destinati a differenti categorie di pubblico: "Non c'è un prodotto singolo che possa specificare precisamente quale sia il nostro approccio al mercato, si tratta di un raggio di prodotti a diversi prezzi. Per quanto ci riguarda, pensando a Scorpio, si tratta di una console per gli utenti più esigenti, che vogliono la massima qualità raggiungibile su console, e abbiamo costruito questa console per soddisfare quella richiesta", ha concluso Spencer.