PlayStation VRNel Regno Unito PlayStation VR ha quasi raggiunto le vendite combinate di Oculus Rift e HTC Vive 

I dati di GfK indicano ottimi risultati iniziali per PlayStation VR

Il prezzo di PlayStation VR sta avendo, come prevedibile, influssi evidenti sull'andamento delle vendite. Secondo i dati diffusi da Gfk per il mercato britannico, il visore di Sony ha già raggiunto la base installata di Oculus Rift e HTC Vive messi assieme, nonostante questi ultimi siano presenti sul mercato già da diversi mesi. Senza sorprese il direttore di GfK, Paul Simpson, osserva che Oculus Rift e HTC Vive sono molto più costosi e richiedono di un hardware all'altezza, mentre nel caso di PlayStation VR è sufficiente disporre di una PlayStation 4 per salire a bordo.

"Le prime vendite di PlayStation VR sul mercato britannico indicano che sta per avvicinarsi alla base installata combinata di HTC Vive e Oculus Rift. Le vendite iniziali dei giochi per PlayStation VR sono parimenti positive, con otto o nove uscite retail presenti nella classifica ufficiale Top 40 del mercato britannico (per la settimana che si è conclusa il 15 ottobre 2016)", spiega Simpson.

"Gli early adopter non avevano certezze su cosa aspettarsi dall'esperienza di gioco in VR. Il brand Sony PlayStation ha estirpato molte preoccupazioni e ha catalizzato le aspettative. I nostri sondaggi mostrano che le reazioni iniziali dei possessori di PlayStation VR sono positive. Alcuni ci hanno detto che l'esperienza va oltre le attese, e per molti è un argomento di discussione con gli amici. Altri ritengono che l'esperienza di gioco in VR sia solitaria, ma sono stati positivamente sorpresi dagli elementi social presenti nel gaming in VR".

PlayStation VR è disponibile dallo scorso 13 ottobre.

Nel Regno Unito PlayStation VR ha quasi raggiunto le vendite combinate di Oculus Rift e HTC Vive