Let It DieSiamo giunti al settimo videodiario di Let it Die, con Akira Yamaoka come ospite speciale 

Il settimo videodiario di Let it Die si concentra sulla colonna sonora

Continua a ritmo sostenuto la copertura mediatica sullo sviluppo di Let it Die, e dopo il videodiario di un paio di settimane fa incentrato su PvP e battaglie assistiamo oggi al settimo videodiario sul gioco.

In questo caso abbiamo a che fare con l'audio e la colonna sonora di Let it Die, che a quanto pare comprenderà oltre 100 tracce da altrettanti gruppi rock giapponesi. Una colonna sonora dunque decisamente ricca e sostanziosa per questo strano ibrido tra action RPG, roguelike e MMO che verrà distribuito come free-to-play su PlayStation 4.

Visto che si parla di musica, il videodiario contiene peraltro una presenza molto interessante: nel dibattito con gli sviluppatori irrompe anche Akira Yamaoka, che di musiche se ne intende essendosi occupato di numerose colonne sonore videoludiche tra cui Silent Hill, Killer is Dead, No More Heroes e tante altre.