Ultra Street Fighter II ha venduto 450.000 copie, Capcom avvia la produzione di altri titoli per Switch  51

Prova superata: Capcom si lancia nel supporto a Switch

Dai dati finanziari di Capcom era già emerso l'andamento positivo di Ultra Street Fighter II su Nintendo Switch, ora emergono dei dati un po' più precisi.

Il solito Takashi Mochizuki‏, giornalista del Wall Street Journal vicino al mercato videoludico nipponico, ha svelato su Twitter la quantità di copie vendute dal publisher del nuovo capitolo in questione, definito uno "smash hit" da Capcom. Nel suo primo trimestre, il gioco ha venduto 450.000 copie, una quantità importante considerando anche il fatto che si tratta di una produzione di rilievo non enorme per il publisher, distribuita in digitale esclusivamente su Switch.

Il publisher aveva già affermato in precedenza di voler considerare Ultra Street Fighter II come una sorta di banco prova per misurare la fattibilità di progetti su Nintendo Switch, e questa prova pare sia stata superata: tenendo fede alle proprie parole, Capcom si sta dunque preparando all'avvio di nuovi progetti dedicati a Switch. Non ci sono ancora dettagli al riguardo, ma Mochizuki ha riferito nel messaggio che Capcom sta "iniziando a preparare vari titoli in versione Switch", cosa che potrebbe identificare prossime versioni Switch di giochi multipiattaforma o progetti dedicati esclusivamente alla console Nintendo.