L'ECA: fate sapere a Obama quanto valgono i videogiochi  14

Evitiamo i riferimenti alle aumentate capacità balistiche personali, però

L'Entertainment Consumers Association americana si schiera in favore dei videogiochi, e sta anzi cercando di ritagliare uno spazio di visibilità importante per essi anche sul piano politico, partendo da un'iniziativa rivolta al pubblico e avente come oggetto lo stesso Presidente degli Stati Uniti.

Obama non si è dimostrato molto favorevole ai videogiochi finora (d'altra parte, quale politico lo è mai stato?) pertanto l'ECA richiede ai consumatori di videogiochi americani di sottoscrivere una lettera nella quale vengono elencati i pregi dei videogiochi e il loro modo positivo di influire nella vita degli utenti, attraverso il sito ufficiale dell'associazione.

Il form è in parte pre-compilato ma vi si possono aggiungere considerazioni personali. l'ECA poi gestirà questa iniziativa inviando le email "al Presidente Obama" (o a chi per lui, immaginiamo).