Square Enix mostra il suo Luminous Engine  48

Scendere in cantina per davvero

Abbiamo già riferito in precedenza del progetto Luminous Engine, ovvero il nuovo motore grafico in sviluppo presso Square Enix, che dovrebbe fare da base per le prossime produzioni del publisher nipponico.

Il motore è stato mostrato lo scorso fine settimana con una presentazione ufficiale in Giappone, nella quale il chief technical officer Yoshihisa Hashimoto ha spiegato come il software sia progettato per sfruttare le DirectX 11 in un ambiente "next gen" (rispetto alla generazione attuale di console, si suppone), in grado di tagliare i costi di produzione del 30% velocizzando i cicli di sviluppo.

Il rendering si preannuncia dagli effetti estremamente realistici grazie all'utilizzo di "parametri fisici tratti dal mondo reale", secondo quanto riferito dal technology director di Square Enix Julien Merceron, in grado anche di calcolare con maggiore precisione le procedure di animazione. Ad esempio, è possibile replicare il senso di pesantezza dato da un aumento del carico nella camminata di un avatar, o le conseguenze di un arto ferito in maniera realistica. All'interno del pacchetto anche un nuovo sistema avanzato di intelligenza artificiale. Attendiamo a questo punto di capire quali saranno i primi giochi a basarsi sul Luminous Engine. Qua sotto un video con una demo dell'engine che mostra una realistica riproduzione di una discesa in cantina. Attendevamo da anni una simulazione di discesa in cantina decente.

Si ringrazia l'utente Bruce86 per la segnalazione.