La Soluzione di Mirror's Edge  2

La velocità ci aiuterà in quest'avventura!

Attenzione

La Soluzione è basata sulla versione americana per Xbox 360 del gioco. Alcuni termini potrebbero non corrispondere con la versione italiana.

Prologo

Le sezioni iniziali del gioco permettono un'introduzione piuttosto soft, dato che non sarà presente neppure un nemico a tentare di ostacolarvi. Utilizzate la corda di colore rosso per superare il primo largo spazio tra grattacieli. Per attraversare il primo tubo che troverete con una certa sicurezza, dovrete fare in modo che il vostro centro di gravita sia circa allineato all'asse principale del tubo. Nei primi frangenti, la velocità non sarà un parametro essenziale, tuttavia è meglio abituarsi fin da subito ad essere svelti, poichè si tratta dell'unico modo per sfuggire con sicurezza ai proiettili nemici.
La visione speciale potrà essere utilizzata in tutti i casi di indecisione sul da farsi, grazie alla sua capacità di segnalare con precisione la posizione dei tubi di colore rosso. Arriverete ad un gruppo di scatoloni, che sono il segnale dell'avvicinarsi del condotto che vi condurrà verso la parte finale del livello. Saltate in cima ad esso per arrivare direttamente alla sua sezione finale (noterete facilmente l'entrata consigliata dal fatto che lampeggerà in rosso).
Usate la colonna rossa come leva per arrivare alle scale, dunque il muro - sempre come leva - per superare velocemente le scale prima che i nemici possano toccarvi. Sul tetto, consigliamo di utilizzare il senso speciale per captare immediatamente l'esatta direzione dell'uscita. Affrontando i poliziotti, è preferibile scappare attraverso la passerella blu, che agirà da trampolino verso il successivo edificio. Arrivati all'elicottero, saltate per completare il livello.

Sacche
La prima sacca sarà da voi incontrata forzatamente durante il tragitto di gioco; per la seconda, dovrete salire delle scale immediatamente dopo il primo gruppetto di nemici, vi troverete in un magazzino e la locazione dell'oggetto sarà anche chiaramente segnalata. La terza si trova sotto la passerella blu, subito dopo i poliziotti.

Primo Capitolo

Per i primi due salti, partite dall'angolo del tetto piuttosto che dalla sua parte centrale. Dunque, non preoccupatevi nel caso in cui la vostra traiettoria vi conduca direttamente sopra un recinto elettrico: non sarete da esso danneggiati in alcun modo. Ora dovrete utilizzare la bacheca delle spedizioni internazionali come trampolino di lancio, eseguendo un wall run. Cercate di portarlo a termine al primo tentativo, dato che la caduta da tali altezze potrebbe risultare letale al vostro personaggio.
Utilizzate gli ascensori per arrivare fino al corpo di Pope (chiaramente, morto), tenendo a mente che alcuni di essi potrebbero contenere dei nemici (una regola, chiaramente con delle eccezioni, è che quando l'ascensore contiene una piccola TV con le news è sicuro, mentre in caso contrario vi dovrete aspettare l'assalto nemico). Arrivati al cadavere di Pope, scendete giù superando tutti gli uffici in sequenza. Dirigetevi dunque verso il livello superiore dell'ufficio. Servendovi del wall run, riuscirete - pensiamo - facilmente ad arrivare alla specie di magazzino subito seguente nel percorso di gioco.
Servendovi di un wall run con capriola potrete arrivare al condotto che vi condurrà all'esterno. Attenzione, perchè non appena uscirete sarete proiettati lungo un percorso scivoloso: saltate immediatamente verso il seguente palazzo per evitare di prendere troppa velocità e cadere rovinosamente giù. Arrivati all'edificio del telegiornale, dovrete cercare di localizzare una rampa di scale del tipo solitamente asservito ad uscita antincendio. Sfruttando esse come trampolino, potrete facilmente eseguire un wall jump che vi condurrà al tetto.
Entrate nell'edificio, rimanendo ai lati per evitare il contatto diretto con la polizia. Entrate nell'ascensore, velocemente per evitare che i poliziotti arrivino. Correte velocemente verso la stazione della metropolitana, molto velocemente: la polizia sarà ormai sulle vostre tracce, ed è difficile evitare i loro proiettili a meno che non si corra davvero speditamente. Salite le scale all'interno della stazione, in cima - dopo un breve inseguimento ed una scivolata lungo l'ennesimo tetto - vi troverete finalmente davanti all'uscita dal livello.

Sacche
Per la prima sacca, dovrete anzitutto disattivare l'elettricità fornita al recinto. Dunque, localizzare un piccolo gruppo di casse in un angolo, servendovene per arrivare in cima alla costruzione adiacente, ove potrete trovare la sacca. Per la seconda sacca, dovrete superare l'edificio nel quale avete trovato Pope, scappare dall'elicottero, dunque una volta arrivati alla rampetta utilizzata come uscita di emergenza sarà necessario localizzare il simboletto rosso che indica la presenza della sacca. Per la terza, dovrete superare la stazione della metro, eliminare i nemici nella seguente piazzetta, e dare un'occhiata al sottoscala delle scale che "escono" dalla locazione.

Secondo Capitolo

Usate i condotti e le macchine di ventilazione per fuggire dall'area delimitata da filo spinato. Arriverete ad un canale; purtroppo, sarete immediatamente inseguiti da un elicottero. Potrete utilizzare gli svariati ostacoli dislocati lungo tutta la lunghezza del canale come protezione dai colpi nemici. Dunque via a destra, all'interno delle fogne, ove dovrete fermare la fuoriuscita di vapore utilizzando la valvola, e salire lungo il condotto di ventilazione per poi uscire fuori.
Saltate lungo i container e lungo i tubi. Le piattaforme immediatamente successive potranno agire come vera e propria "rampa di lancio" per scendere giù. Premete l'interruttore e saltate verso l'uscita dalle fogne.
Salite la scaletta con un wall jump, troverete qui un secondo interruttore, entrando dunque nella porta così aperta. Salite lungo le svariate passerelle, uccidete lo sniper, prendete il suo fucile ed eliminate anche i suoi compagni. Prima di continuare, lasciate il fucile (il vostro personaggio non è in grado di correre con armi in mano - lo dice sempre la mamma di non correre con le forbici!).
Saltate lungo le piattaforme, arrivando ad una corda. Da essa potrete colpire il pannello elettrico che governa l'apertura della porta. Correte verso di essa, evitando così di incontrare i soldati. Superando le piattaforme seguenti, vi troverete a subire alcuni danni a causa della necessità di eseguire un salto da altitudine molto elevata. Non c'è modo di evitare questo disguido. Eseguite pressione sul successivo interruttore per avere accesso al nuovo frangente di gioco.
Salite su, ci saranno tubi e scalette a volontà ad aiutarvi in questo compito. Premete l'interruttore, dunque attendete un attimo stazionando sul primo gruppo di tubi. Dovrete aspettare che il secondo gruppo di tubi arrivi nei vostri paraggi prima di saltare. Esso vi porterà agevolmente in alto. Sfortunatamente, ve la vedrete subito con una certa quantità di poliziotti. Conviene evitare - come sempre - lo scontro armato diretto, preferendo invece saltare verso l'ufficio di Callaghan, superando agilmente il filo spinato con un coil jump.
Comincia l'inseguimento di Jack Knife. Cercate di tenerlo sott'occhio fino al momento in cui prenderà l'ascensore - da quell'istante in poi, non sarete più sotto pressione temporale. Incamminatevi verso il tetto ove risiede il vostro amico, sarà segnalato chiaramente dal gioco. Non appena lo troverete, potrete dire di aver completato la missione con successo.

Sacche
Subito non appena iniziate, dirigetevi verso la parte sinistra del canale per prendere la prima sacca. Dunque, per la seconda, continuate verso le fogne. Nella stanza di dimensioni maggiori, salite verso l'alto, arrivando in cima. Da qui, continuate verso i cecchini - chiaramente dovrete eliminarli per poter prendere la sacca senza incorrere in grossi problemi. Noterete il segnale di presenza della sacca, superate le barre per arrivarci. Per la terza, tornate in superficie ed al bivio seguite il segnale che vi fornisce il gioco.

Terzo Capitolo

Saltando lungo gli edifici arriverete nei pressi del tubo. Continuate a salire fino ad arrivare nei pressi di un buco, che potrà essere utilizzato per mezzo del wall jump. Ora via verso i condotti, superate il filo, quindi ancora condotti per uscire dalla zona in questione. Evitate il solito wall jump diretto per raggiungere la barra immediatamente sopra di voi: non ci riuscirete. E' necessario un accorgimento particolare per poter compiere il movimento in questione con successo, e cioè tenere premuto "indietro" mentre eseguite il salto: in caso contrario la potenza della vostra ragazza sarebbe così elevata da farla volare via.
Salite su, quindi scendete e procedete all'interno della successiva apertura. Entrate nel condotto, continuando velocemente fino alla sua fine, guardando poi la scenetta e cominciando a scappare. Prendete la pistola dal tavolo di Ropeburn, saltate sulla barra al centro della costruzione, e servitevi del successivo buco per arrivare al livello più elevato della serie di uffici. Arriverete poi al tetto (lo noterete dalla sua colorazione blu) eseguendo uno dei soliti, tipici wall jump. Uscite dal condotto.
Nei pressi del muro di colore giallo, effettuate un wall jump con capovolta, così da non essere coinvolti dal fuoco che sarà immediatamente aperto dai poliziotti in arrivo dalle porte adiacenti. Superate anche questo gruppo di avversari, continuando verso il tetto cercando di prendere la strada più veloce possibile.
Dal tetto proiettatevi verso la parte interna dell'edificio, dunque prendete l'ascensore e scendete lungo i vari tubi. Continuate in direzione della gru che potete vedere in lontananza. Conviene utilizzare le parti del livello più al coperto lungo il percorso che conduce alla gru in questione, così da non essere messi sotto eccessiva pressione dalla ubiqua presenza di elicotteri nei dintorni. La direzione generale da prendere per arrivare al vostro obiettivo è destra.
Dopo esservi agganciati alla corda, salite lungo l'edificio, evitate i nemici e arrivati alla seguente sezione di gioco consigliamo di salire immediatamente lungo i tubi che vedrete appena arrivati, dato che nel frattempo arriveranno molti nemici dalla porta nei vostri paraggi. Dal seguente edificio, continuate verso il tetto.
Arrivati all'ascensore, potrete eseguire un bel wall jump verso la struttura successiva, che ospiterà le vostre prossime evoluzioni. Le piattaforme andranno scalate grazie ad una serie di wall jump e di mantle jump, ma a questo punto dovreste avere acquisito sufficiente esperienza da considerarli una mera formalità. Usate il tubo per superare il buco tra gli edifici, cercando di essere veloci nel camminare lungo esso data la presenza dell'elicottero, saltando poi immediatamente verso la cima dell'edificio. Ora, in cima alla gru, saltate lungo la sua parte orizzontale e poi lungo i tubi per arrivare alla gru gemella, entrando dunque nel successivo edificio per considerare finito anche questo capitolo.

Sacche
Per recuperare la prima sacca, dovrete arrivare al primo edificio e superare le casse sulla destra. Per la seconda, dovrete fuggire dalla costruzione di Ropeburn, ed esplorare un po' il seguente edificio, noterete quasi subito l'indicazione. Per la terza, dovrete attendere l'arrivo alla seconda gru, c'è una scaletta con il marchio della sacca.

Quarto Capitolo

Saltate dal primo edificio al secondo - lo riconoscerete dal fatto che...si trova aldilà della strada. Per poter attraversare la staccionata elettrificata, dovrete disattivare l'interruttore elettrico, arrampicandovi sui tubi a lato. Superato l'ostacolo, entrate nell'edificio immediatamente seguente e salite lungo esso utilizzando le piccole piattaforme che pendono dal soffitto, raggiungendo il condotto di ventilazione.
Percorrendolo per intero, arriverete ad una nuova area di costruzione. Individuate la colonna principale, utilizzandola dunque per effettuare un wall jump con capovolta, arrivando all'interno di un nuovo, ennesimo condotto. Percorrendolo potrete arrivare alla stanza di controllo della ventilazione. Fate eseguire a Faith un salto lungo il muro in maniera tale che si trovi nei pressi della valvola, dunque usate la valvola stessa per sfiatare il meccanismo. Lasciate andare il vapore nella sua interezza, continuando verso la nuova area.
Dopo la breve scenetta, sarete immediatamente gettati verso il suolo, cercate subito di disarmare il vostro avversario (utilizzate la colorazione rossa del tubo come indicazione sul quando utilizzare il tasto atto a disarmare il vostro nemico). Uscite dalla stanza, tornando alla precedente, dunque cercando di evitare le tre guardie per salire poi sull'ascensore. Ora uscite dall'ascensore, eseguite il wall jump sulla successiva passarella, ed un altro per arrivare al condotto di ventilazione tramite la barra voi sovrastante.
Arrivati alla stazione, salite le scale ed usando le piattaforme assieme ai wall jump saltate fino all'ultima serie di sostegni, superando anche il filo spinato per arrivare alla parte più interna della stazione. Superate i cancelli (cercando di essere sia veloci, sia di accovacciarvi in maniera tale da non rimanere incastrati dalla discesa del cancello).
Scendete, evitando il contatto diretto con i poliziotti (basterà correre velocemente), per poi saltare con Faith sulle sedie nei pressi degli edifici al centro della zona. Arrivati al tetto, potrete servirvi delle barre qui presenti per fregare i nemici a terra. Entrate nel tunnel della metropolitana a destra per uscire da questa zona.
Salite la seguente scaletta, entrando nel condotto ed uscendo verso la nuova zona di gioco. Qui dovrete cercare di arrivare alla zona voi sovrastante (ove, vi anticipiamo, potrete anche recuperare una delle agognate sacche). Arrivati al salottino dei bidelli, servitevi del wall jump per raggiungere la passerella sopra di voi, premendo poi l'interruttore all'interno del ufficio e scendendo giù.
Uscite fuori, continuando verso il tunnel; al suo interno, dovrete cercare di evitare sia i treni sia i poliziotti. Attendete che nessun treno stia passando per prendere sufficiente slancio da consentirvi di arrivare alla nuova sala di ventilazione. Qui, un wall jump dal piano inferiore verso quello superiore vi consentirà di premere l'interruttore. Esso vi fornisce un totale di 15 secondi per entrare nel condotto in precedenza reso inaccessibile dalla grossa ventola posta a sua "sorveglianza".
Saltate nel treno una volta tornati all'aria "aperta"; cercando di dirigervi verso la sua parte posteriore mentre evitate tutti gli ostacoli che sono stati posizionati per rendere il vostro percorso maggiormente difficoltoso. Saltate sul secondo treno non appena lo vedrete arrivare - con un po' di prontezza di riflessi non lo mancherete. Anche qui dovrete percorrere le carrozze nella loro interezza mirando alla sezione posteriore del treno stesso. Il treno si fermerà improvvisamente, se avete fatto come abbiamo detto (cioè, vi siete diretti verso la parte posteriore anzichè anteriore del treno) sicuramente avrete evitato che la vostra cara protagonista venga sbalzata fuori dalla carozza e lanciata verso un muretto. Localizzate l'uscita di emergenza e percorrete velocemente il successivo corridoio per arrivare alla conclusione del gioco.

Sacche
Subito all'inzio del livello, procedete verso l'uscita ma, inveve di continuare attraverso il tubo, date un'occhiata al contenuto del tetto immediatamente successivo. Per la seconda, dovrete attendere di arrivare al secondo ascensore, immediatamente dopo il combattimento con Ropeburn. Sarete attaccati da un poliziotto, subito dopo averlo distrutto potrete prendere la sacca. Per la terza, dovrete superare la stazione della metro, salire la scaletta e continuare lungo il condotto, cercando poi di saltare lungo tutte e tre le barre disposte in maniera asimmetrica senza cadere in alcun modo. Avvertiamo che potreste incontrare qualche difficoltà.

Quinto Capitolo

Dall'inizio, vi potrete servire delle due tubazioni per arrivare alla strada, effettuando un wall ran alla fine della caduta non dovreste aver problemi, riuscendo ad arrivare a terra sani e salvi. Da questa posizione, dovrete come prima cosa cercare di superare la staccionata tornando alla via maestra.
Saltate il primo buco, nonostante possiate essere indecisi data la sua grandezza giusto al limite, ce la farete di sicuro. Dovrete poi incamminarvi lungo la passerella di colore blu, ad un certo punto curverà leggermente verso le scale e voi dovrete assolutamente evitare di cadere, pena la morte certa del vostro personaggio. Invece, cercate di rimanere proprio nel mezzo tra i due binari. Attendete che il treno a destra vi sorpassi, per saltare poi verso la ZIPLINE che vi condurrà finalmente all'uscita da questa complicata prima zona di gioco.
Con l'ascensore potrete facilmente arrivare al nuovo tetto. Salite lungo il tubo, ed in cima cercate di localizzare il vostro simbolo. Uccidete i nemici che potrete trovare aldilà dell'elicottero, per fare in modo che possa poi dirigersi in maniera molto tranquilla verso la parte interna del tetto. Scendete lungo tutti i tubi per la nuova zona, che altro non è che l'ennesimo tetto. Eseguite un wall jump per arrivare dall'altro lato del condotto, quindi continuate lungo i vari tubi per arrivare alla sezione più elevata della locazione. Dovrete ora percorrere due serie di ringhiere in velocità, prestando attenzione ad un particolare: è assolutamente necessario che scendiate verso la seconda ringhiera al momento giusto, dato che in caso contrario rimarreste effettivamente bloccati.
Una volta che sarete arrivati al centro commerciale, dovrete eseguire un salto che dalla piattaforma conduce al condotto. Dunque, arrivati al suo interno, cominciate ad inseguire il poliziotto che vedrete correre via a massima velocità. Arrivati alla sala principale, vi consigliamo di voltare immediatamente verso sinistra - ove vi attende un ascensore. Al suo interno premete l'unico tasto disponibile. Attendete l'arrivo dell'ascensore a destinazione, cominciando poi immediatamente a saltare per sfuggire ai poliziotti (tranquilli, se inizierete a scappare subito non avranno alcuna possibilità di prendervi).
Scendete al piano inferiore, ove vi potrete servire degli scatoloni per salire di nuovo su (ed impedire l'accesso ai vostri avversari). Continuate verso il successivo livello, dunque volgete Faith verso il condotto che esce dal piano centrale, luogo ove potrete stare un attimo tranquilli, poichè i nemici non vi potranno raggiungere in alcun modo. Eseguite un altro wall-jump per salire fino alla passerella, continuando lungo i condotti fino ad un interruttore. Subito dopo l'interruttore, vedrete una ventola. Attendete la fermata della ventola per passare. Disarmate il nemico che troverete immediatamente dopo, prendendo la sua arma. Sparate alle finestre della stanza, tutte, senza alcuna distinzione.
Dovrete eseguire ora una manovra leggermente complicata per poter continuare. Eseguite un wall jump, voltandovi in aria per riuscir ad aggrapparvi alla barra, dalla quale potrete dondolarvi per poter raggiungere la seguente struttura. Il complicato salto è il preludio all'uscita, dunque non disperatevi troppo nel caso in cui abbiate dei problemi ad ultimarlo con successo, anche ripetendolo sarete comunque molto vicini a porre fine alle vostre sofferenze.

Sacche
Per questa sacca, dovete fare riferimento al momento dell'inseguimento da parte dell'elicottero, il quale ad un certo punto vi porterà nei pressi di un edificio di grandi dimensioni, che sarà da voi scalato principalmente grazie ad un tubo. Proprio prima del combattimento con i poliziotti, esplorate tutti i tetti per trovare questa sacca. Per la seconda sacca, dovrete attendere il completamento dell'inseguimento di cui sopra.
Vedrete uno dei solito segnali che spesso indicano le vicinanze di un oggetto utile. Dovrete arrivare in cima alla vicina struttura, e da lì eseguire un wall jump per arrivare alla sacca e farla immediatamente vostra. Per la terza, dovrete andare al magazzino di carico del centro commerciale, al suo interno vedrete un camion da trasporto, in cima ad esso potrete rintracciare la vostra adorata terza sacca.

Sesto Capitolo

Eseguendo con maestria un wall jump, potrete facilmente uscire dalla prima stanza (aiutandovi magari anche con una giravolta nei pressi del muro). Continuate lungo la strada utilizzando anche la ringhiera come appoggio, salendo poi verso i condotti in velocità. Utilizzate dunque i numerosi tubi visibili in un angolo per raggiungere piuttosto agevolmente l'edificio verso il quale dovete dirigervi - è piuttosto facilmente localizzabile dalla presenza di una passerella di colore arancione nelle sue vicinanze.
Salita la passerella in questione, vi troverete in cima all'edificio stesso. Superatelo, eliminate il cecchino - cercandolo di coglierlo dalle sue spalle - per poi eseguire un wall jump per arrivare alla porta che funge da uscita. Un successivo muro sarà l'appiglio necessario ad eseguire l'ennesimo wall jump, successivamente al quale potrete arrivare al nuovo checkpoint aiutandovi anche con la ringhiera, la quale sarà avvicinata in via automatica dal vostro personaggio.
Una volta che sarete arrivati all'interno, dovrete come prima cosa salire le scale. Qui potrete trovare una specie di carrello trasportatore, che potrete utilizzare per arrivare fino alla sezione inferiore del livello (attenzione: dovrete per forza usare il carrello, qualsiasi altra opzione risulterebbe assolutamente letale al vostro personaggio). Vi troverete davanti una grande quantità di nemici. Dovrete cercare di dirigervi verso il gruppo di scatole visibili al suolo, il quale servirà come vera e propria rampa di lancio per arrivare alla passerella sovrastante. Da essa, potrete arrivare ad un passaggio, dal quale effettuare un doppio salto (usando il "buco" nel mezzo del passaggio), arrivando in questo modo all'ufficio. Ora sarà piuttosto semplice arrivare al magazzino.
Superate il vapore, cominciando dunque a dondolarvi (chiaramente, tenendo in conto la presenza del vapore, cercando dunque di evitarlo per non essere scottati a morte). Rotolate alla fine del salto seguente il dondolamento così da attutire l'impatto. Potrete dunque localizzare alcuni carri armati di dimensioni piuttosto elevate, vi consigliamo di evitarli preferendo invece saltare immediatamente la staccionata così da essere subito al sicuro da ogni possibile pericolo. Aldilà, salite sul container fino alla sua cima, utilizzando le barre che saranno qui visibili per arrivare fino all'interno dell'ufficio. Al suo interno potrete attivare un gruppo di nastri trasportatori, i quali vi consentiranno di uscire, per poi eseguire un wall run una volta arrivati in cima alle scale, il quale vi consentirà di avere accesso ad una scaletta (in seguito ad un breve excursus attraverso una passerella).
Eseguite un secondo wall run verso la barra, arrivando ad una scaletta, dunque di nuovo un wall run verso la barra immediatamente successiva. Lasciatevi andare verso i tubi (chiaramente, lasciatevi andare dopo aver effettuato un bel po' di giravolte), per poi utilizzare il passaggio che conduce alla successiva stanza.
Utilizzate il montacarichi per scendere giù, all'interno della base. Qui, attraversate la porta nei pressi del pavimento di colore giallo, il quale vi condurrà ad un corridoio molto lungo che, in ultima analisi, conduce ad una struttura di nome Icarus. Evitate tutti i nemici presenti, oppure batteteli nel caso in cui vi riteniate in grado di farlo (in questo caso, potrete sfruttare le piattaforme sovrastanti come rampa di lancio per l'esecuzione finale). Continuate verso il ponte mostrato dalla mappa, entrando nella porta per poi salire con l'ascensore, arrivando al piano immediatamente superiore. Qui, potrete attraversate la finestra, eliminare il nemico subito dopo essa, per poi tornare indietro superando il buco e disarmare la guardia. Potrete, dunque, servirvi della sua arma per distruggere tutti i nemici nei paraggi, che sarebbero piuttosto difficili da terminare utilizzando metodologie basate sul corpo-a-corpo.
Saltate lungo i tetti, ignorate il poliziotto, cercate di localizzare il condotto e muovetevi verso la sua direzione. Completato questo breve frangente potrete vantarvi di aver completato il livello.

Sacche
Scendete lungo le scale immediatamente successive all'inizio della missione, per poi effettuare un wall jump in maniera tale da arrivare alla sezione inferiore del tetto. Qui potrete prendere possesso della sacca che stavate cercando. Ora, scendete verso la strada, e non appena arriverete al trasportatore all'interno del magazzino,eliminate i nemici nella stanza seguente ed entrate nell'ufficio, ove potrete trovare la seconda sacca.
Per la terza, dovrete dirigervi verso la stanza dotata di nastro trasportatore. Qui, c'è un muro che funge da container, marchiato da solito simbolo che vi suggerisce la presenza di sacche. Dando un'occhiata nei paraggi la potrete trovare con estrema facilità.

Settimo Capitolo

Evitate di tentare il salto diretto verso il camion. Finirebbe senza alcuna speranza con la vostra prematura morte. Conviene invece maggiormente utilizzare la passerella, scendendo poi verso il condotto, arrivando al parcheggio dove si può trovare anche il camion. Attenzione: c'è una mitragliatrice posta a sorveglianza del parcheggio, la quale ucciderebbe quasi sicuramente la vostra cara Faith nel caso in cui eseguiate delle manovre troppo imprudenti. Ciò che vi conviene fare, invece, è dirigervi verso il sentiero a lato.
Fate in modo che la vostra ragazza rimanga ben al coperto lungo i lati della locazione, mirando al suo obiettivo (per il momento): il gruppo di tubi accanto alla camionetta. Usateli per arrivare fino al tetto, avendo però prima l'accortezza di eliminare il poliziotto posto a controllo della grossa e pericolosa mitragliatrice. Come fare? Dopo aver percorso il primo tratto di tubazione, voltatevi per vedere sotto voi l'inerme poliziotto, e sparategli un colpo alla testa.
Procedete dunque sul tetto. Da qui, via verso il nuovo parcheggio. Cercate di disarmare tutti i nemici per poi utilizzare la valvola (a forma di ruota) per ottenere l'accesso all'uscita da questa zona, accesso che si rivelerà tutt'altro che problematico nel caso in cui abbiate seguito il nostro consiglio di disarmare gli avversari, molto complicato invece nel caso in cui non l'abbiate fatto. Una volta dentro, entrate attraverso il buchetto per arrivare alla stanza di controllo, al suo interno troverete anche un tubo che potrà essere scalato con una certa facilità. Arrivati al piano superiore, vi potrete servire della barra per arrivare al condotto di ventilazione e quindi alla successiva piattaforma che, in ultima analisi, porta all'uscita da questa zona di morte e perdizione.
Effettuando un altro doppio salto, arriverete ad una piattaforma (ce ne saranno molte tra cui scegliere, è vero, ma consigliamo di selezionare quella marchiata in maniera automatica dal gioco). Servendovi degli usuali condotti potrete arrivare alla fine della vostra bella gitarella. Continuate fino al seguente ponte, ove potrete eliminare il cecchino. L'unico modo per avere accesso alla parte di stanza nella quale staziona, purtroppo, consiste nell'utilizzare i tubi voi sovrastanti così da potervi proiettare in avanti fino a raggiungere il killer.
Chiaramente il timing sarà essenziale nel riuscire a compiere questa manovra senza che il corpo di Faith incroci una pallottola sparata dallo spietato nemico. In generale, la tattica per ucciderlo è la seguente: effettuate un wall run servendovi del muro davanti all'assassino come rampa di lancio. Il nemico si girerà, voltandovi le spalle. Voi potrete calciarlo ed ucciderlo. No. Non riuscirete ad ucciderlo, perchè dopo qualche colpo inizierà a correre via e voi dovrete inseguirlo. Con i soliti trucchi potrete comunque raggiungerlo abbastanza facilmente, solitamente il luogo in cui lo re-incontrerete saranno i paraggi del porto, sopra un container.
Anche qui i soliti salti potranno essere da voi utilizzati per confondere il vostro nemico, disarmandolo per terminare definitivamente questo capitolo di gioco.

Sacche
Per la prima sacca, dovrete incamminarvi all'interno del vicolo all'inizio del capitolo, procedendo verso la biforcazione. Per la seconda, fate riferimento al primo della serie di parcheggi. Prima di salire verso il tetto per fuggire, date un'occhiata al condotto sulla sinistra, alla sua fine troverete la sacca - in un angolo. Per la terza, dovrete attendere il punto in cui affrontate il cecchino, e da lì dare un'occhiata verso una cabina nei pressi del checkpoint sulla destra.

Ottavo Capitolo

Salite fino alla cima dell'edificio, saltando poi di tetto in tetto (seguendo le rampette di colore rosso). Con i condotti potrete dunque arrivare fino alla cima della struttura successiva. Sfortunatamente, i condotti non sono facilmente accessibili, ma sarà prima necessario eseguire un doppio salto avendo come base il cartellone davanti a voi. Entrate attraverso la porta seguente, continuando sempre attraverso i tetti. Cercare di evitare di incappare in prolungati scontri a fuoco con i vostri nemici, anche nel caso in cui usciste trionfanti sareste a grosso rischio. Consigliamo, eventualmente, di prelevare una pistola da uno dei poliziotti per poi utilizzarla contro tutti gli altri.
Effettuate un altro wall jump lungo i tubi, per arrivare ad una specie di ascensore, che dovrete subito utilizzare. Ora potrete continuare verso il cargo con un wall jump seguito da una capriola. All'uccelliera il vostro obiettivo sarà quello di arrivare in cima senza subire danni. Per questo, dovrete utilizzare gli svariati appigli messi a disposizione.
Dovrete principalmente utilizzare due tipologie di mosse: un wall jump con capriola nel caso in cui vi vogliate servire della piattaforma giusto davanti a voi come vera e propria rampa di lancio; od un wall jump normale nel caso in cui i due appigli non siano tra loro esattamente allineati. Una volta che avrete preso la mano riuscirete a fare arrivare la vostra ormai adorata protagonista in cima senza troppi problemi.
Dopo aver preso possesso del fucile da cecchino, localizzate la finestra rotta. Dovrebbe trovarsi accanto al contenitore-prigione di Kate. Da qui, potrete agevolmente mettere fuori uso la camionetta della polizia. Come? Mirando al suo motore, e sparando (cercando di essere il più precisi possibile). Fortunatamente basterà un solo colpo per consentire la liberazione della vostra compare.
Ancora più fortunatamente, potrete ritentare quante volte volete, dunque non preoccupatevi nel caso in cui il vostro primo colpo non vada immediatamente a segno. Scendete le scale, cercando di evitare i nemici facendo leva sulle piattaforme in mezzo alla successiva stanza. Ci saranno delle porte a giro immediatamente dopo, le quali coincidono con l'uscita da questo livello.

Sacche
La prima delle sacche potrà essere rintracciata all'interno del corridoio che conduce al primo ascensore. Per la seconda dovrete andare verso il livello più in basso della struttura dell'uccelliera, se vi guardate intorno potrete notare il solito simbolo che indica la presenza delle sacche nei pressi di un cubo composto da alcuni materiali da costruzione. Per la terza, dovrete anzitutto arrivare in cima alla struttura appena indicata. Dunque, esplorare i condotti di ventilazione.

Nono Capitolo

Salite le scale, quindi utilizzate il muro come leva per eseguire un wall jump. Nonostante paia un wall jump verso il vuoto, in realtà riuscirete senza dubbio a scamparla. Ancora wall jump per raggiungere la barra voi sovrastante. Ve ne potrete servire per effettuare un movimento ondulatorio in grado di proiettarvi verso il condotto che vi farà uscire (con un ultimo wall jump). Attraversate velocemente la successiva porta, dunque per quella ancora seguente girate la valvola e letteralmente tuffatevi all'interno del buco che potrete vedere alla fine del corridoio per scampare ad ogni eventuale possibile danno.
Sfortunatamente, sicuramente non riuscirete ad evitare di allarmare i nemici che si trovano nel vicino parcheggio. Fortunatamente, la porta che avete davanti a voi vi consente di cogliere di sorpresa gli avversari. Prendete l'ascensore, disarmate i nemici, dunque utilizzate sempre gli ascensori per scampare all'offensiva avversaria, che potrebbe diventare piuttosto ostica stazionando per eccessivo tempo nel medesimo luogo.
Dopo aver parlato con Miller, sarete proiettati verso uno scontro con una certa quantità di avversari - quantità piuttosto elevata a dire il verso. Vi sconsigliamo, come sempre, un approccio diretto - soprattutto a causa della presenza di due avversari dotati di fucile d'assalto, arma che non va sottovalutata. Premete il tasto di chiamata per ottenere l'accesso all'ascensore che vi consentirà di scampare a questo bagno di sangue; non arriverà immediatamente, dovrete attenderlo un po'. Conviene cercare un nascondiglio dal quale poter aspettare con dovuta calma la sua comparsa, per poi tuffarsi dentro con un movimento repentino ( e ricordarsi di chiudere la porta per impedire l'accesso ai vostri avversari).
Premete il tasto di emergenza, uscite dall'ascensore, dunque dal suo tetto continuate verso la luce. Scendete lungo la scaletta, continuate verso la barra, dunque qui effettuate il solito dovuto movimento ondulatorio per consentire a Faith di prendere sufficiente velocità per arrivare alla seguente barra senza eccessivi problemi.
Vi troverete su un tubo, scendete lungo esso per puntare direttamente verso il condotto di ventilazione. Servitevi di una serie di wall jump per superare con successo i condotti di ventilazione che caratterizzeranno il frangete di gioco immediatamente successivo. Scendete verso il tetto, rimanete nascosti in maniera tale da poter avvicinare gli sniper dalla loro schiena e disarmarli con successo. Avendo prelevato il fucile dal primo, potrete eliminare anche gli altri due senza problemi, servendovi appunto dell'arma appena recuperata.
Alcuni soldati tenteranno congiuntamente di fermare la vostra avanzata, ma voi sapete che la loro è pazzia: il vostro possedere un fucile da cecchino li rende pura carne da cannone. Distruggete i server nella stanza apposita (potrete anche fare in modo che i vostri nemici distruggano i loro stessi server, schivando i colpi opportunamente, anche se non lo raccomandiamo a meno che non siate giocatori di livello avanzato). Ora salite verso il tetto, superate la paratoia, guardate la scenetta, dunque continuate verso l'elicottero, saltando verso di esso per completare il gioco.

Sacche
Nei pressi della prima porta luccicante, effettuate un mantle per prendere la sacca - situata proprio in corrispondenza della porta, poco più in alto. Per la seconda, arrivati alla stanza con cinque nemici al suo interno, salite sulla piattaforma a destra rispetto all'entrata (dovrete utilizzare la sedia come trampolino di lancio per arrivarci).
Per la terza sacca, prendete come punto di riferimento il momento in cui uscite dall'ascensore dopo aver premuto il tasto di emergenza; nei pressi dell'insieme di condotti di colore arancione che vanno a comporre l'area immediatamente seguente, evitate di seguire la via maestra, provando a deviare: la prima deviazione vi condurrà diritti alla sacca.

Video della soluzione - Primo capitolo