BioWareBioWare sposta lo sviluppo su PlayStation 3 all'interno del team 

Dopo lo sviluppo di Dragon Age, la svolta

Dopo l'ottima esperienza vissuta con Dragon Age: Origins in versione PlayStation 3, BioWare ha deciso di spostare all'interno del team lo sviluppo sulla console Sony, invece di continuare a delegarlo attraverso iniziative di outsourcing.

Greg Zeschuk ha descritto a Joystiq la lavorazione effettuata sulla versione PS3 di Dragon Age come una collaborazione stretta tra membri interni di BioWare e Edge of Reality, nella quale il team ha avuto modo di entrare in contatto con persone che conoscono bene il processo di sviluppo sulla piattaforma Sony.

"Abbiamo comunque diverse persone che ci lavorano all'interno del nostro team in ogni caso, pensiamo che si tratti di una delle piattaforme-chiave, ovviamente, dunque abbiamo assolutamente intenzione di lavorare su PlayStation 3". Inoltre, Zeschuk aggiunge in maniera alquanto sibillina: "sapete, non posso dire nulla su Mass Effect da questo punto di vista ma posso definitivamente dire che altre cose arriveranno sicuramente su PlayStation 3".

"E' stato bello vivere l'esperienza di sviluppo su Dragon Age, prendere confidenza e capire bene PlayStation 3", dunque "adesso penso che ci troviamo nella posizione in cui possiamo dire tranquillamente che i prossimi prodotti su PlayStation 3 saranno veramente validi".
BioWare sposta lo sviluppo su PlayStation 3 all'interno del team

TI POTREBBE INTERESSARE