Sette giorni di notizie  0

GT5, Final Fantasy, Fallout, Sonic ed L.A. Noire: una settimana ricca di notizie

La settimana passata è stata particolarmente ricca di notizie interessanti ed annunci più o meno piacevoli. Il primo dei quali, in ordine puramente cronologico, appartiene certamente a quelli della categoria dei meno piacevoli. Si tratta della notizia trapelata da un'intervista ad un sito spagnolo, rilasciata dal CEO della divisione di Sony portoghese. James Armstrong si lascia in fatti in qualche modo sfuggire che Gran Turismo 5, già pluririmandato, verrà rilasciato non prima del prossimo autunno.

Non si tratta propriamente di un fulmine a ciel sereno, considerando che già era stato annunciato un ritardo di qualche mese sul rilascio giapponese e che dubitavamo fortemente che la cosa non si sarebbe ripercossa anche sul nostro mercato. Yamauchi aveva recentemente affermato che il gioco sia completo al 90%, cosa che aveva anche contribuito a farci supporre che non ce l'avrebbe potuta fare in così poco tempo a disposizione per terminarlo e rifinirlo. Supposizioni evidentemente confermate e che rimandano l'uscita del gioco ad un periodo probabilmente pre-natalizio. Ci vuole pazienza.

Qualche nuova dall'universo di Final Fantasy

Mentre ancora si deve in qualche modo metabolizzare la presenza di Final Fantasy XIII anche su Xbox 360, ne cominciano ad uscire notizie che in qualche modo dettagliano tale versione. In particolare la scorsa settimana è stato finalmente confermato il numero di DVD su cui il gioco è inciso che per lungo tempo gli utenti pro o contro la versione per console Microsoft avevano cercato di indovinare.

Chiudendo la diatriba durata mesi, viene confermato che il gioco sarà disponibile su tre DVD, con Squenix che fra le altre cose ci tiene a precisare che il fenomeno di "disc swapping", ossia il numero di volte in cui dovremo alzare i nostri pesanti sederini dai comodi divani per cambiare il disco di gioco sarà ridotto a due volte solamente. Insomma, niente ginnastica pesante: sarà sicuramente più alto il numero di volte che dovremo alzarci per andare in bagno rispetto a quelle necessarie per cambiare disco.

Ma non è solo del tredicesimo capitolo della fantasia finale, che abbiamo parlato. Una delle notizie di maggior rilievo della settimana è infatti stata quella della scoperta di una versione per Xbox 360 anche di Final Fantasy XIV, l'MMO della saga finora annunciato ufficialmente solo per PC e PS3.

La rivelazione non passa attraverso canali ufficiali, però, ma da un curriculum sul solito LinkedIn di uno degli sviluppatori di Squenix, tal Yuuki Akama. La notizia, per quanto da considerarsi ancora in forma di rumor, sembra tutto sommato essere abbastanza attendibile e ci lascia in attesa di un annuncio ufficiale, anche in considerazione del fatto che una smentita sembra non esserci affatto stata. Magari al prossimo E3. Replicando quello della fiera losangelina dello scorso anno. Chi vivrà...

Las Vegas dopo il nucleare

Fra gli annunci davvero importanti non possiamo assolutamente dimenticare quello lungamente atteso del nuovo capitolo della saga di Fallout, ufficialmente rivelato da Bethesda pochi giorni fa. Il gioco, chiamato Fallout: New Vegas, sarà pronto il prossimo autunno e dovremo quindi attendere ancora un pochino prima di poterlo giocare, ma possiamo ormai cominciare a parlarne in termini un filino più concreti.

L'RPG postapocalittico di Obsidian porterà una serie di novità rispetto al suo terzo capitolo, come ad esempio la nuova modalità hardcore opzionale in cui il personaggio avrà bisogno di bere, dovrà fare i conti con il peso delle munizioni e con cure che non saranno somministrate istantaneamente. Insomma, la vita diventa sempre più difficile all'esterno del Vault. Da cui per altro il protagonista sembra non provenire: si tratterebbe di un sopravvissuto alla catastrofe nucleare o ad un nuovo nato dopo il fallout, in possesso di un Pip-Boy regalatogli da un ex abitante di un Vault.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )















Torna il porcospino blu

Ultimi ma non ultimi, ancora due importanti annunci. Il primo riguarda l'annuncio ufficiale di Sonic 4, fatto da SEGA negli ultimissimi giorni.

L'annuncio era abbastanza atteso, era già da un po' di tempo infatti che si ventilava che il misterioso "Project Needlemouse" potesse essere proprio questo quarto capitolo di una saga che da molti anni non vedeva un discendente diretto. Si tratta a quanto pare di un sequel proprio del Sonic & Knuckles che abbiamo visto nel lontano 1994 su MegaDrive, per chi ancora se lo ricorda, e sarà rilasciato seguendo la formula episodica che abbiamo visto sfruttare da diverse serie, negli ultimi anni. Arriverà quindi in digital delivery su PSN, XBL e Wii Ware, con il primo episodio previsto per la prossima estate.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )
















L.A. Noir anche su Xbox 360

Il secondo dei due ultimi annunci riguarda invece L.A. Noir, fino ad oggi considerato un'esclusiva PS3 ed improvvisamente confermato anche per Xbox 360. Il gioco, dopo essersi aggiudicato una copertina completamente dedicata dal GameInformer, viene svelato, dalla stessa rivista, come multipiattaforma. A quanto pare ad "un certo punto" della sua vita progettuale ne è stata decretato il passaggio anche verso console Microsoft, anche se per il momento manca un annuncio ufficiale da parte di Rockstar e resta solamente il pezzo del GameInformer a testimoniare questo avvenuto giro di boa. Vi lasciamo con la copertina della rivista qui in calce e l'attesa delle nuove notizie che vi narreremo durante la settimana pronta per cominciare.