Bethesda sul livello di difficoltà di TES V: Skyrim  64

Sarà più vicino a Fallout 3

Rispondendo ad un thread sul forum ufficiale della compagnia, un community manager di Bethesda ha rivelato qualcosa sul sistema adottato per livellare la difficoltà in The Elder Scrolls V: Skyrim.

Una delle caratteristiche additate maggiormente come difetto di Oblivion era proprio il sistema di controllo della difficoltà che secondo molti eliminava gran parte del senso di progressione ed evoluzione del personaggio facendo crescere la potenza di tutti i nemici insieme a quella del protagonista.

Secondo questo community manager, Skyrim sarà più vicino a Fallout 3 piuttosto che a Oblivion, con un sistema di "randomness/leveling" basato sul livello di esperienza del giocatore, in base al quale, progressivamente, appariranno sopratutti nuovi nemici sempre più potenti in maniera più equilibrata rispetto all'esperienza maturata dal giocatore.

Bethesda sul livello di difficoltà di TES V: Skyrim