Tekken potrebbe sfruttare il doppio schermo di Wii U  9

Katsuhiro Harada sta valutando varie possibilità

Katsuhiro Harada, producer della serie Tekken, sta valutando come la sua creatura potrebbe sposarsi con le peculiari capacità di Wii U. "Penso a come giocavo con i coin-op in sala", ha detto. "Le sale giochi dispongono di un dispositivo chiamato 'live monitor' oltre allo schermo principale, dunque si potrebbe sfuttare questo tipo di tecnologia."

Quando gli è stato chiesto se la presenza di un secondo schermo potrebbe portare vantaggi nei picchiaduro, disegnati per utilizzare uno schermo solo, Harada ha subito corretto i suoi intervistatori. "Sono ormai sette anni che utilizziamo due schermi per i coin-op di Tekken, in realtà. Oltre al display che mostra l'azione vera e propria, c'è appunto il live monitor che ci permette di controllare informazioni di vario tipo, persino visualizzare video di altri giochi, controllare le classifiche e così via."

Fonte: Nintendo Gamer