Green Man Gaming userà il DRM anche per l'usato  14

Usato in digital delivery, con sicurezza

NOTIZIA di Ludovica Lagomarsino —   31/03/2010

Green Man Gaming è una società in procinto di aprire un nuovo servizio di vendita di giochi in Digital Delivery, in maniera simile a Steam e similari. Con una particolarità però: quella di permettere anche la compravendita di titoli usati. C'è però un problema da affrontare per riuscire ad ottenere questo risultato, ed il problema si chiama DRM. Non è ancora stato rivelato nel dettaglio in che modo il problema sarà affrontato, ma c'è naturalmente la possibilità che stiamo parlando del SecuROM. In ogni caso viene confermato attraverso un comunicato stampa che effettivamente i titoli distribuiti da Green Man Gaming conterranno i controlli di sicurezza contro le copie, grazie ad un accordo siglato con Sony DADC che consentirà l'uso del SecuROM Digital Rights Management per i propri servizi.