I biscotti di Super Mario aperti dopo quindici anni sono nauseanti

I publisher spediscono moltissimi gadget alla stampa in occasione del lancio dei loro gioco, ma conservarli tutti non è sempre una buona idea.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   18/11/2018
35

IGN.com ha pubblicato un video in cui mostra l'apertura di un pacco di biscotti di Super Mario vecchi di quindici anni. Erano uno dei gadget per la stampa di un Mario Party per GameCube. Ovviamente il loro odore è nauseante, com'è normale che sia vista l'età, e di fatto sono diventanti immangiabili, a meno di non voler finire all'ospedale.

Prendetela più come una curiosità che come una notizia vera e propria, visto che di incredibile non accade davvero nulla. Del resto possiamo trarre una profonda morale dall'accaduto, ossia che spesso i publisher fanno alla stampa dei regali assurdi, che a volte non è il caso di conservare... quelli edibili è meglio mangiarli per tempo.

Chissà cosa regalerà Nintendo alla stampa per il lancio di Super Smash Bros. Ultimate... A questo punto speriamo non dei biscotti.