Games with Gold - Novembre 2015 55

Nuova mandata di giochi gratuiti per gli utenti Xbox Live Gold a novembre

RUBRICA di Giorgio Melani   —   04/11/2015

Indice

Prosegue l'autunno d'oro di Microsoft con la grande lineup impostata dalla casa di Redmond per Xbox One, che dopo Gears of War: Ultimate Edition e Forza Motorsport 6 ha visto il lancio di Halo 5: Guardians e tra pochi giorni anche quello di Rise of the Tomb Raider. Insomma, da giocare c'è veramente tanto in questo periodo di avvicinamento alle vacanze natalizie, anche solo prendendo in considerazione le esclusive Xbox One, per non parlare dei multipiattaforma che affollano il periodo, come Fallout 4, Star Wars: Battlefront e Call of Duty: Black Ops III.

Ciononostante, non è certo male arrotondare un po' il monte ore di gioco del mese di novembre, già presumibilmente piuttosto carico, con qualche altro titolo destinato a non pesare sul portafogli gravato da tutte queste uscite di grosso calibro. Accogliamo dunque con piacere l'offerta gratuita dei Games with Gold di novembre 2015, che proseguono con l'impostazione ormai standard di due titoli per Xbox One e due per Xbox 360, scaricabili gratuitamente per tutti gli utenti Xbox Live Gold. Su Xbox One troviamo dunque l'avventura Pneuma: Breath of Life, disponibile dal primo al 30 novembre e il debutto dell'action Knight Squad dal 16 novembre al 15 dicembre. Su Xbox 360 i titoli in arrivo sono DiRT 3, dal primo al 15 novembre e Dungeon Siege III dal 16 al 30 novembre. Ricordiamo peraltro che questo mese parte anche la famosa retrocompatibilità con i titoli Xbox 360, introdotta con la New Xbox One Experience dal 12 novembre, il grosso aggiornamento alla dashboard della console che porterà una nuova organizzazione dei contenuti e dell'interfaccia e diverse funzionalità aggiuntive. Questo significa anche che i titoli Games with Gold per Xbox 360 potranno essere utilizzati da questo mese in poi anche su Xbox One, dunque di fatto tutti e quattro i giochi gratuiti sono scaricabili e giocabili sulla console maggiore di Microsoft. Resta inoltre disponibile al download gratuito fino al 15 novembre anche The Walking Dead: Complete First Season su Xbox One.

Divinità riflessive, cavalieri senza paura e ruote sgommanti nei nuovi Games with Gold di novembre

Pneuma: Breath of Life - Xbox One (dall'1 al 30 novembre)

Il puzzle game in prima persona di Deco Digital e Bevel Studios è stato il primo titolo basato su Unreal Engine a raggiungere le nuove console e in particolare Xbox One, ma il suo aspetto tecnico, seppure notevole, non è fortunatamente la cosa che colpisce maggiormente del gioco.

Come suggerisce il titolo, la sua struttura da avventura in soggettiva sottende una ricerca d'identità da parte del protagonista e finisce per essere un viaggio dai risvolti quasi filosofici, non per nulla rappresentato all'interno di un'ambientazione deserta e monumentale che ricorda l'antica Grecia, luogo ideale per inscenare la storia di una divinità alla scoperta della propria stessa esistenza. Il giocatore si ritrova a vagare per questi misteriosi scenari tra interni ed esterni, scoprendo di essere una divinità appena risvegliatasi e in grado di interagire in varie maniere con il mondo che la circonda. L'interazione si concretizza attraverso la soluzione di vari enigmi, accompagnati da una continua introspezione del protagonista che si interroga sulla sua esistenza, sul perché della sua presenza in tale luogo e della necessità di prendere parte a queste continue prove d'ingegno, con la particolarità di mantenere sempre un tono al limite tra la seriosità dei grandi interrogativi sui massimi sistemi e una certa ironia di fondo, che stempera l'atmosfera creando un mix molto interessante di sensazioni. Volendo fare dei paragoni, Pneuma ricorda Myst e giochi simili, tutti incentrati sull'esplorazione e la soluzione degli enigmi, ma in questo caso con delle soluzioni ludiche piuttosto originali come i puzzle basati sulla prospettiva e la luce, in un continuo rimando al dualismo tra percezione e ragione, tanto per rimanere in tema filosofico. Pur essendo decisamente corta, l'esperienza di Pneuma: Breath of Life è consigliata a tutti per un'immersione in qualcosa di diverso dalla normale offerta videoludica su console, oltretutto ora che il prezzo del biglietto per esplorare il suo rarefatto mondo è zero.

Knight Squad - Xbox One (dal 16 novembre al 15 dicembre)

E ora, per qualcosa di completamente diverso: Knight Squad. Dopo le pause e le riflessioni di Pneuma il secondo titolo gratuito del mese su Xbox One rappresenta un'esperienza di gioco praticamente opposta, descritta dagli stessi autori Chainsawesome Games come un "Bomberman che incontra Gauntlet" in uno stile tratto direttamente dall'epoca 16-bit. Due nomi che bastano a richiamare l'interesse, specialmente se messi insieme, e in effetti Knight Squad riesce a richiamare i fasti degli action game arcade a trazione totalmente multiplayer con poche e semplici mosse. Si tratta di una sorta di arena nella quale possono scendere fino a otto giocatori contemporaneamente, intenti ad eliminarsi a vicenda e raccogliere power up con un'inquadratura dall'alto che mostra l'intero livello in un'unica schermata.

Un vero e proprio omaggio al divertimento videoludico d'altri tempi, Knight Squad dà ovviamente il meglio di sé con otto giocatori umani in partita, magari addirittura in multiplayer offline a ricordare le sessioni più intense e sudate del Bomberman su SNES giocato con il multitap per quattro controller, qualcosa che non si vedeva veramente da parecchio tempo. Il gioco di Chainsawesome Games è disponibile in accesso anticipato da parecchio tempo su PC, ma farà il suo debutto su Xbox One solo il 16 novembre, finendo dritto dritto nell'offerta gratuita dei Games with Gold, dunque giocabile senza spendere un euro per gli utenti Gold. Oltre all'immediatezza generale del gameplay, l'interesse è mantenuto alto da una grande varietà di modalità studiate dal team, tra multiplayer competitivo a squadre, tutti contro tutti, cooperativo e altro, con digressioni che spaziano dal puro stile Bomberman con cariche da piazzare ed elementi dello scenario da distruggere, a varianti assortite come "cattura la bandiera" o simili-partite di calcio.

DiRT 3 - Xbox 360 (dall'1 al 15 novembre)

Uscito originariamente nel 2011, viene riproposto questo mese in forma gratuita l'ottimo DiRT 3 di Codemasters su Xbox 360, che sarà giocabile anche su Xbox One attraverso la retrocompatibilità attiva dal 12 del mese con l'aggiornamento della dashboard; dunque doppia valenza per questa uscita d'amarcord ma non troppo. Nonostante i quattro anni passati, che sul mercato videoludico possono sembrare un'eternità, il terzo capitolo della serie rally del team britannico risulta ancora perfettamente godibile, anzi forse anche di più adesso considerando le lacune che in questo settore dei racing sono emerse nell'ultimo periodo, fatta eccezione per lo stesso DiRT di nuova concezione attualmente in early access su PC.

Tra i mezzi passi falsi di WRC, dunque, è con particolare piacere che torniamo a riabbracciare DiRT 3, il titolo che ha maggiormente costruito l'identità più arcade della serie, pur mantenendo intatta la profondità tipica delle produzioni racing di Codemasters. Il gioco rinuncia alle derive più estreme delle simulazioni per un sistema di guida intermedio, più tendente all'arcade ma senza esagerare e traendo comunque da questa declinazione tutto il puro e semplice piacere della guida in formato videogioco, con una bella quantità di contenuti a supporto. Diverse le modalità in cui è possibile cimentarsi, tra cui la spettacolare Gymkhana e gli eventi freestyle che arricchiscono l'esperienza ponendosi come alternative al classico Tour DiRT, oltre alla quantità di tracciati propria di un tripla A targato Codemasters e certe chicche da appassionati come la presenza del leggendario Gruppo B (le possenti auto di categoria che corsero tra il 1982 e il 1992) e varie macchine d'epoca. Dal punto di vista tecnico, poi, DiRT 3 sa ancora dire la sua nonostante l'ovvio gap tecnologico che grava sulle sue spalle, in attesa di vedere come funzioni il tutto su Xbox One.

Dungeon Siege III - Xbox 360 (dal 16 al 30 novembre)

Nel caso non siate sazi di RPG classici nonostante il periodo decisamente foriero di uscite, tra Fallout 4 e Divinity: Original Sin in particolare, la seconda uscita dei Games with Gold di novembre 2015 su Xbox 360 (nonché su Xbox One, come abbiamo già spiegato) potrebbe fare al caso vostro. Dungeon Siege III si porta dietro un nome alquanto noto nel settore e degli autori che nell'ambito sono praticamente delle celebrità come Obsidian Entertainment e Square Enix, pur offrendo un approccio piuttosto diverso da quello che il titolo potrebbe far pensare.

Uscito anche questo nel 2011, Dungeon Siege III è a tutti gli effetti un RPG dalla componente action molto spiccata, praticamente un hack and slash vero e proprio con derive da button masher nei combattimenti, che dunque potrebbe piacere a un pubblico anche più vasto di quello normalmente attirato dai titoli classicheggianti. La storia narra le gesta della X Legione, un tempo gloriosa e poi caduta in disgrazia a causa di una calunniosa accusa di tradimento e ci spinge a risollevare l'onore della compagnia ricostituendola pezzo per pezzo e lanciandoci nell'ovvia lotta contro il male. Nulla di trascendentale dal punto di vista della trama, dunque, ma la solita ottima scrittura di Obsidian riesce comunque a mantenere alto l'interesse nel comparto narrativo, mentre dal punto di vista del gameplay l'ideale sarebbe godere di Dungeon Siege III in compagnia, visto che la modalità cooperativa è probabilmente il maggiore punto di forza di questa produzione. Fra le numerose produzioni del genere forse non è un gioco che spicca particolarmente, ma offerto gratuitamente rappresenta un'ottima possibilità di recuperare un titolo ibrido che potrebbe piacere veramente un po' a tutti.

#Games With Gold

Games With Gold