XBox in Japan  0

APPROFONDIMENTO di La Redazione  —   02/04/2001

Nel corso dell'intervento tenuto al 2001 Spring Tokyo Game Show, Bill Gates, Chairman e Chief Software Architect di Microsoft, ha rivelato i progetti della società relativi all’introduzione di Xbox sul territorio giapponese. Bill Gates ha sottolineato l'impegno di Microsoft nei confronti di questo mercato, annunciando che oltre 70 produttori di videogiochi giapponesi, tra i quali anche Sega, hanno dichiarato l'intenzione di supportare Xbox.
"Il nostro obiettivo con Xbox è creare il futuro dei videogiochi e la nostra presenza in Giappone sarà essenziale per raggiungere un tale traguardo", ha dichiarato Gates. "Siamo estremamente entusiasti di lavorare sulla console con gli autori di giochi giapponesi per aprire nuove strade alla creatività".

Collaborazione tra Microsoft e Sega sulla Xbox

Bill Gates ha annunciato che Microsoft e Sega hanno raggiunto un'alleanza strategica a lungo termine per portare su Xbox le future versioni dei titoli Sega. La stessa Sega presenterà su Xbox 11 nuovi giochi quali "Jet Grind Radio Future" (il titolo è in via di definizione), l'ultima versione di "Panzer Dragoon," "GUNVALKYRIE" e l'ultima versione di "SEGA GTO". Sega sperimenterà le possibilità offerte dalla porta Ethernet e dall'hard disk integrati nella console per dare vita a un nuovo modo di giocare on line.

Xbox, giochi senza frontiere

In riferimento all’annuncio di ieri relativo all'alleanza strategica stretta tra Microsoft e NTT Communications per realizzare un servizio di on line gaming su banda larga in Giappone, Gates ha delineato la visione secondo la quale gli utilizzatori di Xbox potranno connettersi a una rete "always on" ad alta velocità ed alta bandwidth dedicata ai videogiochi.
"L'on line gaming su banda larga è destinato ad assumere lo stesso ruolo rivoluzionario che solo pochi anni fa è stato ricoperto dalla tecnologia tridimensionale", ha commentato Gates. "La connessione broadband disponibile in ciascuna Xbox è la chiave che apre la porta di nuovi mondi ludici nei quali amici e avversari possono trovarsi ovunque".

Gates ha, quindi, mostrato numerosi scenari per l'on line gaming su Xbox:

  • Giochi senza frontiere. Con Xbox ci si potrà connettere istantaneamente a comunità on line dedicate per sfidarsi e giocare in un contesto di socialità.
  • Gli appassionati potranno prendere parte a giochi dinamici che estendono e potenziano di fatto l'esperienza offerta dai normali titoli su DVD.
  • Semplicità, velocità e affidabilità. Su Xbox l'on line gaming risulterà di più facile fruizione grazie alla connessione broadband presente in ciascuna console.


  • Microsoft annuncia la divisione Xbox Japan

    Microsoft ha presentato la nuova divisione Xbox Japan che avrà sede a Tokyo. La divisione sarà responsabile della gestione dei rapporti con i produttori di giochi giapponesi e di tutte le attività operative, marketing, commerciali, di ricerca e di supporto di Xbox sul territorio nipponico. La divisione vede al suo interno Xbox Games Production Group, che si occupa dello sviluppo e della pubblicazione di titoli esclusivi per Xbox sotto etichetta Microsoft. Toshiyuki Miyata, Senior Group Manager dell'Xbox Games Production Group, è stato in passato responsabile del Development Department di Sony Computer Entertainment (SCEI) a Tokyo, dove ha diretto la creazione di giochi per Sony PlayStation. Nel corso del suo intervento, Miyata ha dimostrato l'ultima creazione del suo team, un gioco di lotta attualmente denominato ‘Project K-X’.

    Presentato il nuovo controller Xbox per il mercato giapponese

    Bill Gates ha poi presentato lo speciale controller che verrà fornito insieme a ogni unità Xbox venduta in Giappone. Progettato tenendo conto del feedback fornito dagli appassionati giapponesi, il controller è leggermente più piccolo rispetto a quello distribuito in Nordamerica ed Europa e la disposizione dei suoi tasti riflette lo stile di gioco diffuso in Giappone. Realizzato per il massimo controllo e la massima comodità, questo indispensabile accessorio integra un D- pad a otto direzioni, stick analogici destro e sinistro, trigger laterali destro e sinistro, sei pulsanti analogici a pressione colorati, due slot per memory card e altre periferiche, più una funzione di vibrazione per incrementare il realismo dei giochi. Per la massima libertà durante il gioco, il controller possiede un cavo di circa tre metri.