Microsoft ha acquistato la divisione Devices and Services di Nokia per 7,2 miliardi di dollari 162

La casa di Redmond potrà inoltre utilizzare i brevetti Nokia per dieci anni

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   03/09/2013

Una delle ultime mosse di Microsoft con Steve Ballmer al comando è clamorosa, visto che la casa di Redmond ha appena acquistato la divisione Devices and Services di Nokia per 7,2 miliardi di dollari in contanti. L'operazione include praticamente tutti i dispositivi e i servizi Nokia, nonché i brevetti, e verrà completata durante il primo trimestre del prossimo anno. Stephen Elop, CEO di Nokia, assumerà il ruolo di executive vice president of Devices and Services, mentre un totale di 32mila impiegati della casa finlandese passerà a Microsoft.

"Si tratta di un passo deciso verso il futuro, una situazione win-win per impiegati, azionisti e consumatori di entrambe le aziende", ha commentato Steve Ballmer. "Unificare questi due grandi team darà una spinta a Microsoft nel settore degli smartphone, consentendo allo stesso modo ai nostri partner di godere di nuove opportunità. [...] Oltre a disporre di capacità innovativa e di una forte presenza nei telefoni di tutte le fasce di prezzo, Nokia possiede un ben noto talento in aree fondamentali come la progettazione hardware e l'ingegneria, le catene di produzione e la gestione delle stesse, nonché i settori di vendita, marketing e distribuzione."

Fonte: GamesIndustry