Ubisoft non è contenta dell'utilizzo della parola "Ghost" da parte di Electronic Arts  53

Crea confusione

NOTIZIA di Dario Rossi   —   01/02/2016

Sembra che ci siano problemi di registrazione marchi tra Ubisoft ed Electronic Arts, problemi che sembrano sfociare in una disputa legale. Nello specifico, la casa di Assassin's Creed non è affatto contenta della registrazione del trademark "Ghost" da parte del colosso canadese, affermando che la cosa finisce per creare confusione nell'utenza; questa potrebbe essere portata a confondere le due compagnie, considerando che Ubisoft ha ancora attivo il franchise di Ghost Recon dal 2001.

Electronic Arts ha tempo fino al 9 marzo per rispondere, nel frattempo gli avvocati si staranno strofinando le mani.