Wii possiede il pubblico ideale per Epic Mickey, secondo Spector  24

Una questione di affinità

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   24/10/2009

Chi si aspettava una ponderata scelta concentrata sulle potenzialità offerte dall'interfaccia, alla base del connubio Wii - Epic Mickey potrebbe rimanere un po' deluso.

In un'intervista a Game Informer, Warren Spector espone in maniera molto chiara la scelta effettuata, sostenendo che il criterio principale è stata la congenialità del pubblico della console Nintendo. Secondo il game designer, portare un pubblico abituato a GTA e Halo nel mondo di Epic Mickey sarebbe stato più difficile rispetto a fare la medesima operazione con qualcuno abituato a Mario, Link e Sonic.

Non si tratta di un giudizio con alcune connotazione qualitativa, ma di una valutazione sull'affinità del look e delle atmosfere del gioco in questione con i brand portanti per la console Nintendo, indubbiamente più elevata rispetto ai giochi milionari delle altre piattaforme, nel pensiero di Spector. Non si è trattato nemmeno di vedere dove il pubblico fosse più numeroso, perché la scelta è avvenuta proprio per altri fattori, assicura l'ideatore del nuovo gioco su Topolino.