Aquanox, dalle profondità sottomarine, la nostra recensione  0

NOTIZIA di La Redazione  —   15/01/2002

Aquanox, dalle profondità sottomarine, la nostra recensione

I Massive Development hanno riportato agli antichi splendori con Aquanox, un genere praticamente dimenticato su PC, che ha invece spadroneggiato sulle console: quello degli arcade sparatutto. Il nostro Mauro Licciardello, si è immerso nelle profondità sottomarine del titolo, ed ha scritto per noi una ricca recensione del gioco.

"Una delle caratteristiche fondamentali di questi giochi è la trama. Non siete d'accordo? Beh pensate a cosa sarebbero stati Wing Commander, X-Wing o FreeSpace, senza un solidissimo plot di sottofondo. Lo sa benissimo anche Massive che cerca di creare una trama complessa e sofistica composta da numerosi personaggi (oltre 70 NPC!!) e che ci vede nei panni di un mercenario di nome Emerald "Dead-Eye" Flint. Fedele compagna d'avventura è Sally, che non è un'avvenente fanciulla (anche se l'aspetto può ingannare), ma il software del computer di bordo. Altro che Windows!"
#I1#