PS5, retrocompatibilità suggerita da un altro brevetto di Sony

Sony ha registrato un altro brevetto che sembra suggerire sempre più concretamente della possibilità che PS5 sia retrocompatibile con le vecchie PlayStation.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/03/2019
58

Sony ha registrato un altro brevetto che suggerisce chiaramente come PS5 possa essere retrocompatibile con le vecchie PlayStation. Il brevetto risale al 2017, ma è diventato pubblico solo oggi. Particolarmente interessante il fatto che sia firmato da Mark Cerny, il chief architect di PS4.

Sostanzialmente il brevetto riguarda un sistema di gestione del software legacy da parte della CPU del sistema. Ovviamente nel testo non si fa menzione a PS5, ma è facile intuire che sia qualcosa di relativo a una nuova macchina che deve gestire del software del passato non scritto specificatamente per essa.

Del resto non è nemmeno la prima volta che viene suggerita la retrocompatibilità di PS5 con i modelli precedenti, caratteristica richiesta a gran voce da sviluppatori e videogiocatori, diventata indispensabile ora che i passaggi generazionali sono più fluidi.

Se vi interessa saperne di più e avete le giuste competenze tecniche, potete leggere il brevetto completo andando a questo indirizzo.