LEGO Star Wars: La Saga Completa - Recensione  0

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   21/12/2007

Investire nel mattoncino

La struttura di LEGO Star Wars: La Saga Completa riprende quella già vista ne La Trilogia Classica, dunque ci troveremo a utilizzare due personaggi alla volta con la possibilità di metterci alla guida dell'uno o dell'altro in qualsiasi momento, avvicinandoci al compagno pilotato dalla IA e premendo il pulsante X. Nel momento in cui il gruppo si arricchirà di ulteriori elementi, potremo richiamarli toccandone l'icona sul touch screen. Anche in questo caso ci troveremo di fronte a un action game con numerosi elementi platform e qualche semplice rompicapo, unitamente a sezioni alternative sottoforma di shoot 'em-up a scorrimento verticale. Il luogo di partenza è sempre la taverna di Mos Eisley, ed è da lì che possiamo accedere ai vari episodi (divisi ognuno in cinque stage, in genere) nonché agli extra, nella fattispecie dei minigame in cui bisogna usare la stilo. Quando avremo completato un livello, potremo poi rigiocarlo in modalità libera e utilizzare i personaggi appena sbloccati, con l'obiettivo di completare la sezione al 100% (dunque raccogliendo tutti gli oggetti e aprendo tutte le porte). Come si poteva immaginare, il gioco sfrutta in maniera piuttosto marginale le peculiarità del Nintendo DS: il movimento è assegnato al d-pad, mentre il pulsante Y serve per attaccare (con la spada laser o con il fucile, a seconda del caso), il pulsante B per saltare e il pulsante A per attivare gli interruttori o usare la Forza (quest'ultima attivabile anche tramite il touch screen, ma in modo un po' macchinoso). I tasti dorsali, infine, ci permettono di scorrere i personaggi disponibili invece di dover "tappare" sulle loro icone.

Usa la Forza, Luke!

Fin dalle prime battute, LEGO Star Wars: La Saga Completa si rivela un prodotto fortemente arcade, in cui l'azione si svolge molto rapidamente e senza particolari intoppi: il sistema di controllo immediato ed essenziale, la connotazione delle location ma anche la difficoltà media dei "rompicapo" si sposano perfettamente con la natura portatile del gioco e si prestano a sessioni brevi ma nondimeno coinvolgenti. Sono presenti tutti gli elementi che hanno caratterizzato il prequel, dunque ci troveremo a usare la Forza per attivare interruttori o creare delle strutture che ci permettano di raggiungere determinate zone, raccogliere monetine di LEGO e montare i pezzi sfusi che troveremo a terra e che andranno a costituire dispositivi di vario genere. Le sezioni alternative, realizzate davvero bene, ci vedono pilotare una navicella e affrontare (con una visuale dall'alto e uno scrolling verticale) una serie di nemici, con la possibilità di invertire la direzione del nostro veicolo all'occorrenza.

Realizzazione tecnica

Sbagliando si impara, è proprio vero, e La Saga Completa su Nintendo DS incarna quello che La Trilogia Classica doveva essere, almeno nelle intenzioni. I personaggi sono molto ben rappresentati, vantano delle buone animazioni e si muovono all'interno di scenari ben disegnati e ricchi di elementi, che non appaiono mai spogli. Il tutto si muove con un frame rate stabile di trenta fotogrammi al secondo, dunque si tratta davvero di un ottimo risultato e forse l'unico difetto sta nella realizzazione delle cutscene, davvero deludenti e non costituite da filmati: una scelta fatta per risparmiare memoria, un ragionamento tutto sommato giusto ma che va a limitare uno dei punti di forza del gioco, ovvero l'umorismo basato sulla relazione tra Star Wars e i mattoncini LEGO. Sul comparto sonoro c'è poco da dire: le musiche di John Williams parlano da sole, infatti, e sono riprodotte davvero con una grande qualità, così come gli effetti che si rifanno a quelli originali dei film (con tutti i limiti del caso). Come anticipato, il sistema di controllo è piuttosto classico e fa ben poco affidamento alle caratteristiche peculiari del Nintendo DS, ma funziona bene e non c'è motivo per criticarlo. Infine, è possibile giocare insieme a un amico in modalità multiplayer cooperativa se si possiedono due cartucce del gioco.

Commento

LEGO Star Wars: La Saga Completa è davvero un ottimo titolo, che porta finalmente su Nintendo DS la qualità che abbiamo potuto vedere già ne La Trilogia Classica sulle altre piattaforme. Tecnicamente ottimo, immediato e divertente, riprende quasi in toto le meccaniche del prequel, raffinandole laddove possibile e aggiungendo delle interessanti sezioni shoot'em-up (sulla cui qualità bisognerebbe riflettere, perché magari si potrebbe realizzare qualcosa di "fresco" in tal senso). Il sistema di combattimento è certamente limitato ed ingenuo, a tratti "scivoloso", ma alla fine svolge il proprio lavoro senza particolari problemi. Certo, se avete già completato La Trilogia Classica su un'altra piattaforma, potrebbero sorgere problemi di longevità in quanto non ci sono sostanziali differenze tra i due prodotti. Ma se siete a digiuno di LEGO Star Wars, è davvero il caso di approfittarne.

    Pro:
  • Ottima realizzazione tecnica
  • Immediato e divertente
  • Abbastanza longevo
    Contro:
  • Quasi identico a La Trilogia Classica
  • Sfrutta ben poco il touch screen
  • Forse troppo lineare

LEGO Star Wars: La Saga Completa è disponibile per Nintendo DS, Nintendo Wii, PC, PlayStation 3, Xbox 360.
La versione testata è quella per Nintendo DS.