Anthem, i commenti dei nostri lettori 66

Il gioco targato BioWare ha sorpreso positivamente parte del pubblico, ma fatto infuriare molti altri giocatori.

RUBRICA di Massimo Reina   —   28/02/2019

La gente mormora è una rubrica a cadenza mensile dedicata ai giochi di maggior successo, raccontati dal punto di vista del pubblico. Per rivedere a distanza di tempo e con un occhio diverso le recensioni e i commenti a caldo, e riderci un po' sopra.

Dopo i recenti passi falsi, BioWare sembra aver perso lo smalto di un tempo, oltre che la fiducia di buona parte del pubblico. Non a caso la sua ultima fatica, Anthem, si è portato appresso tutte le critiche, i pregiudizi e l'eredità recente poco positiva dello sviluppatore. Eppure il titolo, al netto di certe preclusioni, ha mostrato qualche spunto potenzialmente interessante per il genere di appartenenza. Nella nostra recensione gli abbiamo dato un 7,2 scrivendo, tra le motivazioni che ci hanno indotto a questa scelta, che come tutti i giochi di questo genere, anche Anthem richiederà del tempo e la fiducia dei suoi utenti per uscire dal pantano di critiche gratuite e problemi reali, e che per ora appare come un gioco con un buon impianto action e una serie di trovate interessanti in termini di design del mondo e di differenziazione delle classi. Fermo restando il fatto che "si tratta di un esperimento in continua evoluzione, che si plasmerà sulle volontà dei giocatori e sulla capacità del team di imboccare la giusta via nelle scelte di sviluppo future". Ma cosa ne pensano da questo punto di vista i nostri lettori? Scopriamolo insieme.

Venduti!

Sul nostro forum le discussioni sono state tante, a volte anche aspre e lunghe, tra difensori del titolo e haters, e quindi tra chi ha trovato il gioco, nonostante tutto, bello, ben fatto tecnicamente e con parecchie risorse ancora da sfruttare da parte di BioWare, e chi ne ha disprezzato in particolare la trama, il downgrade grafico, alcune meccaniche di gioco poco rifinite e hanno evidenziato come il prodotto gli abbia dato la sensazione di un "gioco incompleto". L'utente Slavine si dichiara insoddisfatto del gioco e del voto espresso da Multiplayer.it: "Meno di quella schifezza di metal gear survive. possiamo anche dire che il gioco è deludente rispetto alle premesse... ma dare 8 a quello schifo e 7 a questo mina fortemente la vostra credibilità...". Anthem sembra invece convincere un altro nostro lettore, MelbuFrahmeDrop, per il quale "la base di partenza è buona. Non rivoluzionaria o perfetta, ma comunque buona. Ora sta tutto nel supportarlo e migliorarlo a dovere".

Ma per Baffman89, ci vorrà un miracolo per farlo diventare un bel titolo: "secondo me dovrebbero rimettere mano alle meccaniche del gioco base. Non basta aggiungere missioni all'end game e sistemare qualche bug, serve proprio un rework. Sta succedendo quello che è successo con The Division anni fa e con Fallout 76 adesso. Entrambi i giochi, soprattutto The Division, hanno ricevuto svariate patch che hanno migliorato l'esperienza anche di tanto, ma il gioco alla base è rimasto problematico. Non per niente adesso sta per uscire The Division 2". E ancora: "Secondo me, se Bioware si tira su le maniche, vedremo dei miglioramenti consistenti con Anthem 2. Per il resto è inutile illudersi che questo gioco diventerà un capolavoro con qualche patch". LucaZoroastro scrive, secondo noi con ironia, "Ma non è come il trailer dell'E3!!1! Pubblicità ingannevole!! CVD stampa prezzolata!!!".

Ma i delusi di Anthem restano lo stesso parecchi. E infatti ecco arrivare a spron battuto l'utente "Adrian", il migliore anime di tutti i tempi, secondo il quale il prodotto sarebbe stato "rilasciato incompleto apposta per far piacere agli investitori e senza pensare ai giocatori con storia dimenticabile e banale, un prodotto senza anima fatto con lo stampino e per compiacere al minimo comune denominatore che è il videogiocatore moderno, un essere privo di gusto e dagli standard bassisimi. 70 euro al lancio per l'ennesima ciofeca incompleta per cui ci vorranno mesi prima di definirlo un gioco fatto e finito". Infine sul voto, sette: "7, il numero perfetto per questo esempio di mediocrità".

Ma ci prendete per il … deretano?

E' quello che sostanzialmente pensa del gioco Asdrubale082, che infatti scrive tutto d'un fiato che " se a Destiny 2 avete dato 8.3 questo gioco non è da 7.2, sembra che usiate due pesi e due misure ...e la cosa mi pare una presa per il c..o. Destiny 2 ha una storia peggiore, mal raccontata e più corta, una quantità di contenuti al lancio molto simile e vorrei far notare che, se qui non ci si può teletrasportare dagli alleati, in Destiny 2 al lancio non si poteva nemmeno sapere dov'erano, se erano vivi o morenti o se erano afk del tutto (l'unico modo era trovarli e guardali direttamente)". Ma non è finita qui: " La cosa divertente è che sono d'accorto con ciò che avete scritto, ma non col voto. Mi pare palese che la valutazione di uno o entrambi questi giochi sia sbagliata" insiste il nostro lettore.

Dello stesso parere gianluca_rocchetti, che accusa il recensore di essersi uniformato al giudizio della massa:" Io purtroppo penso che questa recensione nasce dal leggere le altre e dando un voto in linea con le altre testate. Non capisco 8.7 al primo destiny, 8.8 al primo The DIvision, giochi molto più indietro sia tecnicamente che di contenuti di questo Anthem. Poi ognuno è libero di dare il voto che ritiene giusto". ❖ARRAY❖ resta comunque perplesso e commenta: " Come mai non vengono citati i vari problemi di ottimizzazione e i caricamenti veramente invasivi del gioco? Sicuri che il gameplay, al netto di grafica e sonoro, sia così divertente?".

Ma non sono tutti a pensarla così, anzi. Alcuni lettori sembrano concordare sul fatto che il titolo, se guardato con un occhio diverso, libero da polemiche e pregiudizi, sia divertente, difficile e ben fatto tecnicamente. Tra tutti i lettori che apprezzano il gioco riportiamo il parere di aplo, che non ha dubbi e scrive: "Concordo con diverse critiche, ma 7.2 come voto non si può vedere. A me sta piacendo molto e non sono molto obbiettivo, ma gli rifilerei un 9, da un punto di vista tecnico questo gioco è mostruoso, molti forse non si rendono conto di cosa muova e a che velocità..... anche se sicuramente un voto più oggettivo sarebbe un 8 pieno, visto che per stessa ammissione di EA mancano un bel po di cose che arriveranno, e allora diamoci appuntamento a quando saranno arrivate per un giudizio più completo".

Duro anche RosarioAgrò, che ritiene Anthem meritevole di un voto più alto:" Mi dispiace ma trovo contraddittorio il voto finale con l'articolo... un tiepido 7 mi sembra sia ingeneroso per un gioco che regala vero divertimento a chi piace questo genere di giochi... un vero mix tra The Division, Monster Hunter e Destiny... ". La cosa però non sembra convincere Frangitore: "Quando sento la giustificazione "Questi giochi si valutano nei mesi avvenire" mi immagino uno che ti vende un telefono a 800 euro nel 2019 con la batteria che dura 3 ore, senza sensore di impronte e ti dice "Massì nei prossimi mesi ti spediamo la cover". Ci sono dei problemi strutturali che non risolvi né con le patch né con i dlc purtroppo". E chiudiamo con l'intervento disperato di iacox, che scrive: "Baldur's Gate , Dragon age, Mass effect....poi questa roba. E c'è gente che è contenta. Ma EA non poteva fottere un'altro studio per fare un'altro destiny/fortnite/oscenità attuali prendi soldi? "O Tempora! O Mores!"".

#La Gente Mormora

La Gente Mormora