Retro Studios, la casa di sviluppo dei Metroid Prime, assume per nuovi progetti

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/12/2016
35

Retro Studios è una delle case di sviluppo first party di Nintendo tra le più ammirate. Senza questi ragazzi non avremmo mai potuto giocare a capolavori come i Metroid Prime o Donkey Kong Country: Tropical Freeze... che è anche il loro ultimo gioco, uscito nel 2014.

Molti si sono chiesti a cosa abbiano lavorato negli ultimi due anni. Si parla di una nuova proprietà intellettuale. Alcuni vorrebbero un nuovo Metroid Prime. Comunque, per ora l'unica certezza è l'incertezza.

In realtà qualcosa la sappiamo: Retro Studios sta sviluppando un titolo per Nintendo Switch abbastanza grosso da permettergli di assumere nuovo personale, come annunciato su Twitter. In realtà di Switch non si parla, ma è improbabile che sia un progetto per Wii U o per Nintendo 3DS (anche se tutto è possibile). Leggiamo: