Arrivano conferme su Call of Duty: WWII, che pare essere proprio il titolo ufficiale  46

Call of Duty torna alla Seconda Guerra Mondiale

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  8 mesi fa

Dopo il presunto materiale promozionale emerso ieri, arrivano ulteriori conferme sul nuovo capitolo della serie di FPS Activision, che pare proprio chiamarsi Call of Duty: WWII.

Eurogamer.net riporta che non meglio identificate "fonti" hanno confermato l'esistenza del capitolo in questione, sviluppato da Sledgehammer Games. Rappresenterebbe dunque un ritorno alle ambientazioni della Seconda Guerra Mondiale che hanno fatto la storia della serie, riflettendo la scelta del concorrente Battlefield, anche se quest'ultimo si è spinto ancora più in là andando ad estrarre la poco esplorata epoca della Prima Guerra Mondiale.

D'altra parte, lo stesso cofondatore di Sledgehammer, Michael Condrey, aveva già riferito in precedenza l'interesse a lavorare sull'ambientazione della Seconda Guerra Mondiale ed è chiaro che la serie abbia bisogno di uno scossone dopo tanti capitoli con scenografica futuristica. Attendiamo dunque eventuali sviluppi sulla questione, mentre Call of Duty: Modern Warfare Remastered si è aggiornato in questi giorni con il Variety Map Pack.