Il multiplayer di Il-2 Sturmovik Birds of Prey spiegato in video  5

Varie modalità per solcare i cieli in compagnia

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/08/2009

505 Games e 1C Company hanno rilasciato un video dedicato alle varie modalità multiplayer di Il-2 Sturmovik: Birds of Prey, che si preannunciano piuttosto variegate.

La nuova versione del simulatore-sparatutto, specificamente sviluppata per le console, consente vari approcci al multi-giocatore:

  • Combattimento Aereo (Dog Fight) nel quale la dinamica di gioco consiste fondamentalmente sullo scontro classico tra velivoli, e dunque il punteggio viene calcolato in base agli aerei abbattuti dai vari giocatori all'interno di un periodo di tempo prestabilito
  • Combattimento aereo in Team (Team Dog fight) simile al dog fight semplice ma a squadre contrapposte
  • Attacco (Strike) - modalità anche questa a squadre, dove una svolge la funzione di attacco cercando di abbattere obiettivi a terra, mentre la squadra opposta è impegnata nella difesa di questi, il tutto entro un limite di tempo prestabilito
  • Conquista il campo d'aviazione (Capture the Airfield) - si tratta di una modalità simile alla tradizionale Capture the Flag. I piloti, divisi in squadre, devono qui conquistare gli aeroporti neutri atterrandovi e cercando di mantenerli nella propria fazione senza essere abbattuti dall'altra squadra. Per rientrare in gioco dopo essere stati abbattuti dobbiamo consumare uno dei "team ticket" distribuiti in quantità limitata ad inizio partita. Questi vengono aumentati con la conquista dei campi di volo, mentre il team in svantaggio ne perde proporzionalmente. Vince la squadra che, all'interno del limite di tempo, riesce a conservare il maggior numero di team ticket.