Noah Falstein al GameCon di Napoli  30

Evviva le avventure grafiche!

NOTIZIA di Alessandro Gambino —   07/09/2009

Dopo il considerevole successo dell'edizione 2008 (oltre 15.000 visitatori all'attivo), il GameCon di Napoli si appresta ad aprire i battenti per la quarta volta.
Novità e fiore all'occhiello dell'edizione 2009 sarà la presenza di Noah Falstein, storico game designer di Lucasarts (e prima ancora di Lucasfilm) che ha prestato il suo talento per la realizzazione di pietre miliari del pc-gaming come Indiana Jones and Last Crusade e Indiana Jones and The Fate Of Atlantis.
Falstein presiederà a diverse conferenze che si svolgeranno nel corso dell'evento, in primo luogo l'Adventure Planet 2 (dedicata al genere delle avventure grafiche, il più congeniale al designer statunitense) e l'abituale tavola rotonda sul fenomeno del retrogaming.

Marco Accordi Rickardsk, direttore culturale di GameCon, ha ovviamente commentato con soddisfazione la presenza di Falstein, che a suo dire rende la manifestazione partenopea "un appuntamento unico e irripetibile per ogni vero appassionato di videogiochi". Entusiasmo di maniera a parte, non possiamo non rilevare la buonafede di Accordi Rickardsk, che non sbaglia nel sottolineare l'importanza di questa partecipazione, anche più eccezionale se si considera la posizione periferica che occupa l'Italia nel mercato videoludico odierno.