La console war è inutile e stupida, dice 2K Marin  71

Ma qualcuno pensa che sia divertente

NOTIZIA di Ludovica Lagomarsino —   08/02/2010

Jordan Thomas, direttore creativo di Bioshock 2 per 2K Marin ha fatto delle affermazioni che molto probabilmente non saranno condivise dai molti che adorano infilarsi in accese discussioni sulla cosiddetta "console war". Thomas ha infatti dichiarato di ritenerla inutile, stupida e perfino deleteria per la creatività: "c'è un effetto cognitivo conosciuto come 'confirmation bias' (la tendenza a rimanere legati ad un'idea che ci siamo fatti sulla base di informazioni preliminari, anche quando evidenze successive contraddicono quell'idea iniziale n.d.r.) che porta le persone a saltare a conclusioni che supportino le proprie preferenze ignorando i dati che non lo fanno. Questo porta a selvaggia, irragionevole fedeltà alla piattaforma scelta, team sportivo o marca di soda. Dalla prospettiva di uno sviluppatore, la console war è un po' stupida: il nostro target è consistente ed è sempre un po' triste vedere la gente sprecare le proprie energie una una sorta di 'partigianeria consolara', perchè sembra che intasino i canali critichi ed affoghino tutti gli altri discorsi creativi."
Ci sentiamo di essere abbastanza d'accordo con la posizione espressa da Thomas, assolutamente ragionevole. Siamo sicuri che non sia così per tutti coloro che si divertono a fare delle tifoserie.