Dead or Alive: Dimensions raddoppia il framerate togliendo il 3D  23

Da 30 a 60 fps, piatti però

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   12/01/2011

Un'interessante opzione è stata resa nota in queste ore da parte del capo di Team Ninja Yosuke Hayashi e riferita al nuovo Dead or Alive: Dimensions per Nintendo 3DS.

Secondo quanto riportato da Famitsu, il gioco pone ai giocatori stessi una scelta particolare: è possibile raddoppiare il framerate da 30 a 60 fps eliminando l'effetto ottico tridimensionale. In effetti, l'hardware della console renderizza il gioco comunque a 60 fps, ma i frame percepiti sono dimezzati dalla particolare visualizzazione in 3D. Togliendo questa, tutti gli fps vengono visualizzati sullo stesso "piano" e dunque il gioco risulta più fluido, ma in 2D.

L'idea è interessante, anche perché può essere necessario passare dal 3D al 2D dopo qualche ora di gioco per non stancare la vista e potrebbe rivelarsi una "ricompensa" stimolante all'utilizzo moderato dell'effetto tridimensionale. Attendiamo a questo punto di sapere se la caratteristica sarà presente anche in altri giochi.