Ouya chiude i battenti, server e store verranno spenti fra un mese 19

Giunge alla conclusione la poco fortunata storia di Ouya, la home console basata su Android protagonista di una campagna di successo su Kickstarter: fra un mese chiuderanno store e server.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   22/05/2019

Ouya, l'home console basata su Android, è giunta al capolinea: fra un mese, il 25 giugno, i server e lo store della piattaforma verranno chiusi, recita un avviso inviato agli utenti.

Finanziata con successo su Kickstarter, dove ha raccolto quasi nove milioni di dollari, Ouya prometteva di offrire un'esperienza su grande schermo basata, però, sui titoli normalmente disponibili su smartphone Android.

Il progetto, per quanto incapace di macinare grandi numeri, è comunque andato avanti per un periodo pari al normale ciclo di vita di una console. Merito ovviamente di un ecosistema in grado di camminare da solo, rilasciando contenuti sempre nuovi.

La vicenda può naturalmente essere presa a esempio da parte di chi ha intenzione di lanciare sul mercato nuove piattaforme senza disporre dei colossali investimenti necessari perché un prodotto del genere possa avere qualche possibilità di successo.