Spotify: riproduzione tramite Alexa in arrivo anche per gli utenti Free 1

Spotify ha attivato la riproduzione dei contenuti musicali con Alexa anche per il pubblico non abbonato: per ora solo in Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti.

NOTIZIA di Davide Spotti —   21/11/2019

Spotify ha ulteriormente potenziato i servizi messi a disposizione degli utenti non paganti: il colosso dello streaming ha confermato che anche i non abbonati potranno servirsi di Alexa per avviare la riproduzione dei brani sui dispositivi compatibili.

Attraverso un nuovo post pubblicato sul blog ufficiale è stato comunicato che l'offerta sarà inizialmente accessibile solo ai residenti in Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti. I contenuti potranno essere fruiti su tutti i dispositivi Amazon Echo o su Fire TV.

Almeno per il momento non è stato specificato se questa novità verrà resa successivamente disponibile anche in altri mercati. Come sappiamo, in Italia la riproduzione tramite assistente vocale è infatti accessibile solo per gli utenti Premium.

In vista delle festività natalizie è possibile accedere all'offerta Premium Holiday, che comprende tre mesi di abbonamento al prezzo di 9,99 euro.

Spotify 1360002 1920