Bloodborne e The Marquis: le somiglianze tra videogioco e fumetto  33

Somiglianze con quest'opera ai più sconosciuta e le citazioni ai racconti più famosi

VIDEO di La Redazione —   19/03/2018
Scarica il Video

Nonostante le numerose critiche dei giocatori che per la prima volta si sono trovati faccia a faccia con Bloodborne grazie ai regali di PlayStation Plus, questo videogioco è e rimarrà una piccola perla. L'unica piccola sfortuna, se così si può chiamare, è l'essere stato un po' oscurato dall'incredibile fama della trilogia di Dark Souls, ma questo di certo non sminuisce affatto l'incredibile profondità di Bloodborne.

Il titolo si discosta dai precedenti lavori di From Software costruendo una trama inedita all'interno di un mondo cupo e affascinante dove l'orrore è ovunque.; in questo Bloodborne risulta a tratti assai più convincente di tanti altri rappresentanti del genere horror, raggiungendo l'obiettivo senza jumpscare e altri mezzucci ma solo grazie ad un sapiente uso di rimandi e citazioni alla cultura horror. In tal senso imprescindibili sono le opere dello scrittore H. P. Lovecraft e in questo video abbiamo raccolto alcuni tra le similitudini più interessanti ed evidenti presenti in Bloodborne, un excursus tra rimandi di varie opere lasciandoci per ultimo un caso che ha catturato la nostra attenzione. Il videogioco infatti presenza numerose somiglianze di fondo con un fumetto di pubblicazione antecedente all'uscita sugli scaffali di Bloodborne, chiamato The Marquis.