Expa che ti passa Weekly  5

Doppia edizione della nostra consueta rubrica settimanale dedicata al mondo dei MMORPG: pensavate fossimo in vacanza?

RUBRICA di Christian Colli   —   02/01/2010

Alganon
Non si parla molto di Alganon e sicuramente non sarà ricordato come il MMORPG migliore di sempre, ma c'è da dire che alcune idee a livello di marketing non sono niente male. Per esempio, la Trial di Alganon é decisamente originale e merita menzione. La maggior parte dei MMORPG come World of Warcraft o Il Signore degli Anelli Online offre brevi periodi di prova, altri titoli come Warhammer Online e Champions Online hanno recentemente adottato il formato della Trial limitata dal livello di esperienza. Alganon si pone a metà strada tra le due filosofie: l'utente Trial può giocare quanto vuole ma se dopo trenta giorni dall'attivazione l'account non viene convertito il personaggio cresciuto verrà cancellato e perso per sempre. Restano comunque alcune limitazioni relative alla fruizione della chat o delle professioni, tuttavia é un modo decisamente innovativo di proporre i contenuti ai nuovi utenti abbastanza veloci da goderseli senza troppi pensieri.

Champions Online
Da qualche tempo Champions Online offre finalmente un periodo di prova:

gli utenti interessati e curiosi potranno infatti creare fino a due personaggi ed esplorare la zona iniziale di Millenium City, difendendola da un'invasione aliena e imparando al contempo le meccaniche di gioco basilari. L'unico limite della Trial oltre al numero di personaggi é il livello raggiungibile, il quindicesimo: abbastanza livelli, però, per farsi un'idea generale sulla bontà del gioco ed eventualmente decidere di acquistarlo. Potrete trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale: buon divertimento!

Aion
L'autunno 2009 é stato davvero impegnativo per NCSoft, ma il lancio di Aion é ormai acqua passata e bisogna concentrarsi sull'utenza e sui contenuti del MMORPG.

Il team creativo si prepara alle vacanze natalizie mentre i giocatori sono alle prese con l'evento Solorius, rinnovando con vigore le aspettative per un 2010 ricco di novità: si comincerà con dei servizi a pagamento inediti, tra i quali spiccano un negozio per oggetti speciali e la "chirurgia plastica" che permetterà ai giocatori di cambiare le fattezze e il sesso dei loro personaggi. I dettagli sono ancora pochi e non resta che aspettare Febbraio per sapere come funzioneranno questi servizi e quale sarà il costo. Contemporaneamente NCSoft ha promesso nuovi, grandiosi contenuti durante il 2010: i devs non si sono sbilanciati troppo ma é chiaro che l'utenza spera in qualcosa relativo al famigerato video "Visions of the Future". Nel frattempo, é stata attivata l'opzione "Refer a Friend" che permetterà ai giocatori con un account attivo da almeno novanta giorni di proporre il gioco a un amico: per ogni nuovo utente pagante di Aion, riceverete un mese gratuito sul vostro account.

Final Fantasy XI Online
Una delle principali spine nel fianco degli MMORPG é da sempre la disonestà dei giocatori, sopratutto se questi hanno accesso a software illegali che garantiscono vantaggi sleali.

Square Enix é sempre stata ferrea sull'argomento, proibendo e limitando l'utilizzo di qualunque software modificasse la genuina esperienza di Final Fantasy XI. Qualche giorno fa però ha dato davvero il colpo di grazia a uno sviluppatore, bloccando la diffusione del software all'origine, chiudendo cioè i server che lo distribuivano. L'identità del software non é stata divulgata dalla società giapponese per non incuriosire i giocatori, naturalmente, e speriamo che quest'azione scoraggi lo sviluppo di altri programmi che possano interferire con l'esperienza di utenti onesti e paganti.

DC Universe Online
A proposito di supereroi... Da un po' di tempo latitavano notizie sul prossimo MMORPG di Sony Online Entertainment basato sull'universo (o per meglio dire, sugli universi!) DC Comics.

Non si parla ancora di Beta e neanche di Alpha, ma questa settimana é stato aggiunto un nuovo personaggio al cast: si tratta di Mr. Freeze. Per chi non lo conoscesse, questo arcinemico di Batman era un tempo uno scienziato di nome Victor Fries, impegnato nella ricerca di una cura per la malattia della moglie Nora. In seguito a un incidente di laboratorio Victor é ora costretto a indossare una tuta che ne mantenga la temperatura corporea costantemente sotto zero: un'aggiunta decisamente in tema con questo periodo dell'anno, dobbiamo dire!

World of Warcraft
Qual'è il gioco del decennio? Secondo i lettori di Gamasutra, importante rivista online del settore videoludico, sarebbe proprio il MMORPG di Blizzard. Le motivazioni sono tra le più svariate e generalmente il gioco é stato promosso per il design accattivante, il gameplay in continua evoluzione e l'estrema cura riposta dagli sviluppatori nella creazione di nuovi contenuti e ambientazioni.

Inutile dire che la comunità si é spaccata in due, tra chi ha attaccato questo trofeo e chi l'ha difeso a spada tratta. Il tutto si riduce a una domanda: World of Warcraft merita davvero questa proclamazione? Ci piacerebbe sentire la vostra opinione. Nel frattempo, il titolo Blizzard é riuscito a contraddistinguersi questa settimana per un fatto davvero bizzarro e poco videoludico: é stato infatti fondamentale nella cattura di un criminale. Per farla breve, Alfred Hightower era ricercato dalla contea di Howard per spaccio di droga ma era fuggito in Canada. L'unica pista? Apparentemente Hightower giocava placidamente a World of Warcraft, ma in un posto dove lo sceriffo non aveva giurisdizione. Le forze dell'ordine si sono limitate a inviare una richiesta quasi informale a Blizzard Entertainment senza aspettarsi particolare riscontro... finchè, qualche giorno fa, lo sceriffo non si é visto recapitare un pacchetto di informazioni a dir poco incredibile: indirizzo IP, indirizzo di fatturazione, scheda Armory e server preferito per giocare. Localizzare il fuggitivo é stato un gioco da ragazzi e Hightower é finito dietro le sbarre.

Allods Online
Il 29 Dicembre é iniziata la terza Closed Beta per Allods Online, MMORPG free-to-play che sta calamitando l'interesse di molti giocatori, sopratutto per il notevole lato tecnico.

Per festeggiare questa fase di testing e consolare i giocatori che non hanno ricevuto alcuna Beta Key, Astrum Nival e gPotato hanno proposto una buona varietà di anteprime relative ad alcune location che potremo visitare durante le nostre avventure: dalla terra natale degli orchi alle lande elfiche di Tenebra, passando per alcuni dungeon e zone PvP come la giungla di Asee-Teph e la foresta di Eljune, infestata da demoni nascosti tra antiche rovine. Tra i dungeon mostrati meritano menzione l'oscuro Castle Blight, la zona industriale di Lab Thirteen invasa da insetti giganti e la gotica cittadella di Darkblood.

Star Wars: The Old Republic
Cosa significa creare l'universo dei Sith in un MMORPG?

BioWare ce lo spiega in un bellissimo video che mostra lo sviluppo delle due classi Sith previste per The Old Republic, Inquisitor e Warrior. Il filmato spiega la creazione dei dettagli che caratterizzano queste oscure classi votate alla distruzione degli Jedi e della Repubblica, dal design delle tradizionali spade laser a quello di armi e armature. Chi era incerto sulla varietà visiva dei personaggi in The Old Republic dovrà ricredersi di fronte agli schizzi preparatori di quello che diventerà poligonale e "tangibile" in gioco. Quando? Non si sa. Salivazione? A mille!

E per questa settimana é tutto: non resta che auguravi un 2010 sereno e che sia generoso di loot, Achievement e espansioni per i vostri MMORPG preferiti!