Diario del capitano  0

DIARIO di La Redazione  —   24/04/2002

Diario del capitano

Leggevo stamattina l'interessante intervista raccolta da Paolo Laurenti su Multiplayer.biz a Alberto Lucchi, patron di Ludostore e sicuramente figura storica dell'ecommerce italiano. Questa non vuole essere pubblicità gratuita ad un ecommerce, ma un effettivo riconoscimento di chi ha creduto, voluto e realizzato un sito realmente profittevole. Chi è che ha detto che fare commercio online non paga? Paga, paga. L'importante è saperlo fare. Basta conoscere i dati dell'ecommerce bolognese. Nonostante la terminologia tecnica che a qualcuno di voi potrebbe risultare "ostile", l'articolo è piuttosto illuminante. Un'occhiatina vale sicuramente la pena. Intanto leggete questo passaggio firmato da Lucchi su un argomento molto spinoso:

"I publisher devono semplicemente smetterla di pensare tanto c’è Internet. Ma ha visto che videogiochi che escono recentemente? Noi qui in Ludostore abbiamo un reparto tecnico che valuta la realizzazione tecnica dei vari titoli e certe volte rimangono senza fiato. Titoli che escono completi al 70%. Comprendo l’esigenza di rientrare subito degli ingenti investimenti ma non è certamente così che possono continuare a fare. Manca una qualsiasi strategia di lungo periodo. Basta con le mega patch da scaricare dalla rete. L’utente è stufo di comprare il gioco e poi spendere soldi in bolletta per avere la pezza. Con che soddisfazione può affrontare l’esperienza ludica? Il problema dei bug lo ritengo più dannoso della pirateria, taglia la fiducia nel settore alla radice e noi questo non lo accettiamo."