Fifa 2003  0

Finalmente, dopo l'uscita di fifa 2002 world cup, ecco arrivare sull'xbox un altro titolo calcistico targato EA. Entriamo nel vivo dell'azione assieme a Claudio Serio per analizzare tutti i particolari di questo promettente titolo

ANTEPRIMA di La Redazione  —   15/10/2002

Il fifa definitivo!!

A mio parere questo fifa potrebbe essere il risultato di una lunga ma continua evoluzione, mirata a raggiungere l'apice della giocabilità, per un titolo che raffigura uno degli sport più belli (e anche più competitivi sul campo console) del mondo.
Passiamo ora ad analizzare quali sono le principali caratteristiche di questo nuovo titolo EA.
FIfa 2003 ci permetterà di utilizzare ben 350 squadre di club nei 16 campionati messici a disposizione da EA. Inoltre spero che potremo ritrovare anche le più importanti coppe europee, come la UEFA o la coppa campioni.
I giocatori presenti nel titolo saranno ben 10000, ma non si sa ancora se ci sarà la possibilità di crearne altri a nostro piacimento, oppure se si potrà intraprendere una vigorosa campagna acquisti.
La vera rivoluzione del titolo comunque è costituita dal gameplay, che analizzeremo nel prossimo paragrafo.

Tiriamo quattro calci al pallone...

Come accennatovi prima, la vera differenza fra questo e gli altri titoli della serie è constituita dal gameplay.
Vi ricordate le belle scorribande per l'area avversaria che cominciavano da centro campo e finivano in porta? E i goal del portiere che si beveva tutta la squadra avversaria come se fosse Ronaldo? Bene se è così scordateveli.....in questo fifa, per lo meno nella difficoltà semi- professionista e in quella professionista, sarà gia difficile vincere uno scontro 1 contro 1 e, senza una fitta rete di passaggi, sarà impossibile raggiungere la porta.
L'intelligenza artificiale dei giocatori è molto buona, e i portieri sono veramente difficili da battere (veramente è ancora più difficile centrare la porta:D)
I passaggi sono tornati come nelle precedenti versioni, quindi non più con l'indicatore della potenza, come invece avevamo visto nel world cup. Per i tiri e i cross invece l'indicatore della potenza è rimasto, aumentando così la difficoltà nel segnare, ma anche la giocabilità.
Una bella aggiunta rispetto alle precedenti versioni è la diminuzione del controllo di palla quando si è in corsa (per correre basterà tenere premuto un tasto ora) infatti il giocatore si allungherà notevolmente la palla durante la corsa, diventando così, nella maggior parte dei casi, una facile preda per i difensori.
Anche l'indicatore per le punizioni e i cross è cambiato, infatti per le prime avremo un mirino (non più la freccia) e un regolatore di potenza (lo troverete nelle immagini), mentre per i calci d'angolo avremo solo l'indicatore della potenza

Graficamente parlando

Graficamente il titolo ha fatto passi da leone, infatti ora le animazioni dei personaggi sono veramente reali, e il loro viso rassomiglia molto a quello vero.
Le divise delle squadre sono realizzate alla perfezione, con numeri, simboli e sponsor in modo da rendere ancora più reale lo svolgimento della partita.
Anche gli stadi sono realizzati con molta cura, e come di consueto potremo trovare le ombre, e gli sponsor nei cartelloni scorrevoli ai bordi del campo.

...e finalmente la telecronaca!!

Diversamente da quello che era avvenuto in fifa 2002 world cup, questi titolo ci metterà a disposizione una telecronaca di prim'ordine composta per noi da Bruno Longhi con supporto tecnico di Galli. Per alcuni questa potrebbe essere una lieta novella, altri invece sentiranno la mancanza di bulgarelli e caputi, ma in entrambi i casi, sono certo, sarà sempre meglio di un'inutile telecronaca in inglese.

Conclusioni

Questo fifa potrebbe davvero diventare il miglior titolo calcistico prodotto su xbox, e quindi trasformarsi immediatamente in un must have per tutti gli amanti del genere.
Le basi ci sono tutte per dare successo a questo gioco, e inoltre con le innovazioni strutturate apposta per rendere il gioco più simulativo, anche il pubblico che prima prediligeva Iss dovrà riconvincersi a valutare anche la possibilità di avere un fifa in casa.
Personalmente non ho intenzione di farmi scappare questo titolo (visto che tutt'ora gioco e mi diverto con world cup 2002) e consiglio vivamente anche a voi di fare lo stesso.

  • demo

  • patch per la demo

  • X-Special

  • galleria immagini

  • EA Sports

    E' ormai da circa 8 anni che la EA Sports produce la serie FIFA, ogni anno proponendo un gioco che superava il precedente grazie ad alcune migliorie grafiche o di gameplay.
    I giochi di questa serie non hanno mai avuto delle grandi rivoluzioni rispetto ai loro predecessori, ma hanno sempre cercato di ricavare il meglio da uno stile di gioco arcade, del tutto diverso da quello di P.e.s.
    Questa teoria era già venuta meno con Fifa 2002 World cup, in quanto il titolo offriva una parvenza di simulazione, ma con questo nuovo capolavoro, fifa 2003 per l'appunto, viene completamente messa da parte dando sfogo a quello che potrebbe diventare il fifa definitivo.
    Spetterà al pubblico, come sempre, decretare il successo del titolo ma per ora limitiamoci ad esaminare tutte le sue caratteristiche.