MotoGP: Ultimate Racing Technology  0

A.A.A. Cercasi persone coraggiose, imprudenti con particolare attitudine al pericolo, capaci di sorprendere gli avversari con incredibili manovre e toccare velocità sperimentate solo dalla NASA. Chiunque creda di avere questi requisiti è pronto per leggere questa nuova anteprima dedicata a Moto Gp: Ultimate Racing Technology, che vi proietterà nel fantastico mondo delle corse sulle due ruote.

ANTEPRIMA di La Redazione  —   12/02/2002

Moto GP: Ultimate Racing Technology

La stagione dei motori è oramai alle porte ed il 2002 si preannuncia un anno spettacolare non solo per gli appassionati dei circuiti reali ma anche degli amanti dell'alta velocità virtuale. Sviluppato dai ragazzi della Climax, MotoGP: Ultimate Racing Technology sarà inanzitutto un'entità separata da Moto GP prodotto da Namco per PS2. THQ produrrà questo nuovo racing game al momento solo per XBox e PC. Moto GP, che sarà già disponibile al lancio europeo di XBox, sarà basato essenzialmente sulla spettacolarità e l'emozione suscitate dalle gare che si corrono sui circuiti del Moto Mondiale. Tra le innovazioni e le opzioni saranno incluse: un dynamic replay mode che visualizzerà le fasi salienti della gara da ogni angolo di ripresa; sei tipi di modalità, Arcade, GP, Time Trial, Training, Multiplayer e Single Race; sarà possibile gareggiare in modalità Split screen; il controllo sarà molto preciso e si baserà essenzialmente sui movimenti fisici reali con cui reagisce la moto. Saranno inoltre presenti tutti e 20 i piloti del Mondiale svoltosi nel 2001 nonchè tutti e dieci i tracciati inclusi quelli di Le Mans e Suzuka. MotoGP: URT in definitiva è più improntato sulla simulazione che non sull'arcade. Ciò significa che lo schema di controllo rispecchierà molto da vicino quello che è il controllo più o meno reale di una vera moto. I giocatori anche se troveranno subito manegevole il proprio mezzo dovranno tuttavia acquisire il giusto feeling con la moto prima di poter veramente essere competitivi in gara. Il livello di dettaglio in Moto GP è realizzato con particolare cura rispetto alla fisica pilota-moto-strada. Voi potrete infatti vedere la moto che si inclina avanti ed indietro ad ogni vostra frenata ed accellerazione. Il vero piacere poi sarà dato dalle tantissime animazioni attraverso le quali si muove il pilota. Il suo ginocchio si piegherà verso la parte in cui state per effettuare una curva e vedrete il suo busto muoversi nella stessa direzione per accompagnare il movimento. Anche un ateo delle moto riconoscerà la cura impiegata dal team di sviluppo nel realizzare così bene i movimenti corporei che rispecchiano fedelmente quelli di un reale pilota di moto. Il vero mondo del motociclismo, i piloti ed i tracciati sono proposti con una grafica eccellente. Piloti e moto sono stati realizzati con i veri colori dei team di appartenenza e con tutti i loghi degli sponsor che mostrano sulle tute e sulle carene. I giocatori noteranno anche il superdettaglio impiegato nella realizzazione delle cadute o degli incidenti che si verificheranno durante le gare. Gli effetti metereologici sono più o meno limitati alle gocce di pioggia sul parabrezza e sull'asfalto. Nella visuale in prima persona avrete la sensazione di essere davvero nel bel mezzo di un temporale con le goccioline di pioggia che vi attraversano la strada e vi cadono sulla visiera. Così come nelle calde e soleggiate giornate estive delle belle ragazze in costume vi terranno l'ombrellino sulla griglia di partenza per evitare che la vostra tuta e la moto si surriscaldino troppo prima della partenza. Lo sviluppo di Moto GP è già in stadio molto avanzato e ricordiamo che il gioco uscirà questa primavera e dovrebbe essere disponibile al lancio della versione europea di XBox in Europa. Se Moto GP presenterà oltre alla grafica strabiliante anche un discreto gameplay potrà sicuramente divenire uno dei migliori racing game per XBox ed attirare migliaia di fans che vogliono sperimentare il brivido della velocità sulle due ruote.