Assassin's Creed III: Liberation - Il soggetto nell'Animus fa parte del mistero  22

E' sempre Desmond? O forse no?

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/10/2012

Jill Murray di Ubisoft, autore della sceneggiatura di Assassin's Creed III: Liberation, ha rilasciato un'intervista al Financial Post in cui fa luce su alcuni aspetti dello spin-off sviluppato per PlayStation Vita.

Per esempio: chi si trova dentro l'Animus nel nuovo capitolo? Sappiamo che il protagonista è Aveline, un personaggio femminile inedito, ma non viene spiegato chi si trovi nel presente a rivivere i ricordi legati all'assassina di New Orleans. D'altra parte, a quanto pare, questo non viene nemmeno preso in considerazione nella storia. "Liberation ha luogo interamente nel passato", spiega Murray, "e non sappiamo a chi sia collegata Aveline nel presente".

"Dunque non siamo sicuri da chi arrivino queste sequenze di ricordi genetici. Sappiamo che questa compagnia - l'Abstergo - le ha catturate e le ha confezionate in modo da essere mostrate. Ma perché vogliono mostrarci questa storia, dove vogliono arrivare? Questa è una parte del mistero del gioco", rivela sibillino l'autore di Liberation.

Fonte: VG247