La serie Final Fantasy accusata di aver ispirato un'omicida 0

Ma la foto mostra l'assassino vestito come il protagonista di The World Ends With You

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/01/2013

Il fatto: a Monaco, una certa Katrin M. di trentuno anni è stata uccisa brutalmente dal diciottenne Marco F. Il ragazzo l'ha colpita diciotto volte con una katana.

Che si tratti un fatto terribile è fuor di dubbio, come è fuor di dubbio che vada indagato il background del ragazzo per capire cosa lo abbia spinto all'insano gesto, ma è qui che la stampa tedesca si è scatenata con una tesi assurda: l'assassino sarebbe stato ispirato dalla serie Final Fantasy.

Il bello è che per dimostrarlo sono state postate le foto del tipo vestito come il suo personaggio preferito della serie. Sì, peccato che in realtà si fosse travestito come il protagonista di The World Ends With You, Neku Sakuraba. Ma sono dettagli quando devi scrivere un articolo contro i videogiochi, e poi Final Fantasy fa più effetto.

Altra prova scoperta dai sedicenti giornalisti tedeschi? Il giovane era un giocatore di Final Fantasy XIV... sì, peccato che si collegasse saltuariamente al suo account.

Lasciando perdere tutte le imprecisioni sottolineate, sinceramente dare addosso a una serie come quella Final Fantasy, dove la violenza non è mai stata centrale, per spiegare un fatto del genere ci sembra un atteggiamento quantomeno superficiale da parte di chi dovrebbe cercare la verità dei fatti. Speriamo solo che si tratti di articoli isolati e che presto la discussione torni su argomenti un pochino più fondati di questo.

Fonte: Kotaku