The Vanishing of Ethan Carter - Il primo gioco di The Astrounauts è un horror 0

Un horror investigativo, per la precisione

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/02/2013

Il team The Astronauts, composto da ex-membri di People Con Fly, non ha solamente uno splendido nome indie rock da sfoggiare, ma anche un primo progetto che sembra decisamente interessante.

The Vanishing of Ethan Carter è un horror ispirato alle storie sul macabro e il bizzarro che imperversavano nei primi del 900, secondo quanto riferito dal team. Protagonista della storia è un detective con l'abilità soprannaturale di visualizzare scene di crimini cruenti, impegnato nella ricerca di un ragazzo scomparso. Le ricerche portano il protagonista fino ad un'affascinante zona montana, dove scopre il cadavere mutilato di uno dei rapitori.

Da lì, la questione diventa inquietante: i cadaveri sono molti di più e utilizzando i propri poteri e la tradizionale ricerca di indizi il detective viene a conoscenza di un mistero che si cela nella valle, un'antica forza che controlla la zona e che sembra collegata ai crimini. "L'immersione è la nostra principale priorità" ha detto il game designer Adrian Chmielarz, "è un gioco sull'esplorazione e la scoperta. Non abbiamo intenzione di abbandonare il gameplay tradizionale, al contrario: abbiamo intenzione di semplificarlo al massimo e renderlo quanto più possibile significativo, rendendo migliore l'esperienza di gioco". Qua sotto, un teaser trailer creato con il motore grafico. L'uscita è prevista su PC entro il 2013.