PlayStation 4 - Informazioni sul nuovo PlayStation Eye 119

Riconoscimento motorio, visualizzazione 3D e altro

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   24/02/2013

Engadget ha pubblicato qualche informazione più precisa sul funzionamento del nuovo PlayStation Eye, presentato insieme al controller di PlayStation 4.

Il PlayStation 4 Eye è corredato da 2 telecamere da 1280x800, 4 microfoni e un campo visuale di 85 gradi. Le due telecamere funzionano in maniera coordinata e consentono una triangolazione degli elementi nello spazio in 3D e il tracking del corpo e delle articolazioni, in maniera simile a Kinect. Insieme a queste caratteristiche, le telecamera agiscono insieme al DualShock 4 attraverso la particolare spia luminosa emanata dal controller, che incamera la tecnologia Move integrata.

Quest'ultima caratteristica consente peraltro al sistema di individuare in ogni momento la posizione del giocatore. La presenza di due telecamere consente inoltre una trasmissione e gestione di dati più ampia. Ad esempio, in un gioco con elementi AR, una telecamera può occuparsi di riprendere la scena e proporre una qualità video di massimo livello, mentre l'altra si occupa esclusivamente di tracciare il movimento dei giocatori e degli oggetti sensibili, aumentando così la quantità di dati gestibili, la qualità grafica e la precisione. Le due telecamere inoltre consentiranno di scattare foto e registrare filmati in 3D da memorizzare nella console. Per quanto riguarda il funzionamento dei microfoni, Yoshida non ha rilasciato dettagli, al di là della conferma del supporto per vari giochi, che probabilmente includeranno comandi vocali in maniera simile a quanto accade con Kinect, oltre ad ulteriori funzionalità ancora ignote.

Fonte: Engadget