Pachter: Wii U venderà tra 30 e 50 milioni di unità, molto meno di PS4 e Durango 77

Le concorrenti tra 85 e 95 milioni, ma potrebbe essere l'ultima generazione

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   10/03/2013

Michael Pachter, il celebre analista di mercato di Wedbush Morgan, ha dato la sua previsione sulle possibilità di vendita totali per Nintendo Wii U, PlayStation 4 e Xbox 720 (Durango, Next, o che altro). Tanto per incominciare, una prospettiva ben poco ottimista: nelle slide con cui sono state illustrate le idee dell'analista, la prossima potrebbe essere "l'ultima generazione" di console, nientemeno.

Secondo il buon vecchio Pachter, le cui capacità di anticipare il futuro rimangono piuttosto da valutare, la nuova console Nintendo venderà, all'interno del suo ciclo vitale, tra 30 e 50 milioni di unità. L'ha affermato durante la conferenza SXSW Interactive 2013, riportando in questo modo una previsione piuttosto pessimistica della nuova generazione Nintendo, considerando i circa 100 milioni di Wii venduti nel mondo. D'altra parte Pachter non ha risparmiato commenti non troppo entusiastici sulla macchina in questione, definendola "deludente", "essenzialmente un DS diviso in due parti" e "non abbastanza innovativo da attirare grande interesse", anche se parte di questi problemi potrebbero essere facilmente risolti con una buona dose di nuovi giochi, anche secondo l'analista.

Ben diverso il discorso per quanto riguarda PlayStation 4 e Xbox Durango, che hanno entrambe la possibilità di raggiungere quota 85-95 milioni di unità vendute nel mondo, superando entrambe le performance delle console precedenti, attualmente a quota 73-75 milioni. I punti di forza di PlayStation 4 sono la grafica e la vasta capacità in termini di memoria per gli sviluppatori, mentre la nuova Xbox punterà molto sulla multimedialità, con la possibilità (sempre secondo le supposizioni di Pachter) di un sintonizzatore TV integrato, Kinect in bundle, integrazione con Skype e altro.

Fonte: Nintendo Life