Papo & Yo - Uno sviluppatore parla dell'importanza dell'avere un publisher 2

Anche quando il prezzo da pagare è l'esclusività

NOTIZIA di Mattia Armani —   22/04/2013

Vander Caballero, coofondatore di Minority Media, ha esaltato la partnership con Sony affermando che uno sviluppatore indipendente non possiede risorse per occuparsi del marketing.

L'appoggio di un publisher risolve questo problema e per Caballero è una cosa positiva anche se nel caso di Papo & Yo questo ha comportato l'uscita in esclusiva, almeno su console, su PS3. Il titolo ha ottenuto un discreto successo sulla console Sony recuperando buona parte degli investimenti iniziali. L'uscita su Steam, avvenuta in questi giorni, dovrebbe garantire un bilancio in attivo. Nel frattempo Minority Media si è lanciata in un nuovo progetto chiamato Silent Enemy. Si tratta di un peculiare titolo dedicato al problema del bullismo in sviluppo per Ouya.

Fonte: GamesIndustry

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su PlayStation Network