Square Enix ribadisce l'esclusiva temporale di Rise of the Tomb Raider per Xbox One

Questa storia sta diventando appassionante

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   10/12/2014
393

Nelle scorse ore abbiamo riportato che sarà Microsoft a fare da publisher a Rise of the Tomb Raider per Xbox One e Xbox 360, notizia confermata da Square Enix con un comunicato ufficiale.
Ovviamente molti, noi compresi, ci abbiamo visto qualcosa che è stato nuovamente smentito, ossia l'esclusiva completa del gioco per la console di Microsoft. In un intervento successivo al precedente, Square Enix ha precisato che l'accordo con Microsoft ha una durata. Anche se non è stato specificato altro in merito, è chiaro che si tratta di un'apertura all'arrivo del gioco su altre piattaforme, per inciso PlayStation 4 e PC, magari mesi o anni dopo la pubblicazione su Xbox.