Nintendo non vuole commettere gli errori di Wii U con NX, ma comprendere le parole di Iwata non è semplicissimo 191

Quale sarebbe la tipica soluzione Nintendo?

NOTIZIA di Dario Rossi   —   02/07/2015

Ormai le voci che indicherebbero il lancio di Nintendo NX nel 2016 sono forti, ma il presidente Satoru Iwata ha assicurato che il supporto a Wii U non cesserà con l'arrivo della nuova console. Riguardo quest'ultima però, continua a fare dichiarazioni piuttosto criptiche: "Non rilascerò dettagli su NX per adesso, ma considerando come Nintendo 3DS e Wii U non siano riuscite a guadagnarsi un adeguato supporto terze parti, vogliamo offrire NX come una tipica soluzione Nintendo".

Iwata ha aggiunto che Nintendo sta considerando varie possibilità per la piattaforma per fare in modo di non cadere nei precedenti errori. Questo è sicuramente un bene, ma viene da chiedersi quale sia la tipica "soluzione Nintendo", esclusa la certezza che riguarda il rapporto coi publisher, forse un ritorno ai tempi floridi del Super Famicom? Consideratela tranquillamente come una nostra speculazione.