La serie BioShock è ancora viva e vegeta 71

Ma non è più in mano a Levine

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   23/11/2015

Il publisher Take-Two, per voce del suo CEO Strauss Zelnick, ha definito la serie BioShock un "permanent franchise" su cui si punta moltissimo; ossia ha confermato che è viva e vegeta, nonostante la chiusura di Irrational Games e il licenziamento della maggior parte dello staff che ha sviluppato BioShock Infinite (non Levine, che è rimasto in Take-Two, ma attualmente sta lavorando a qualcos'altro di "altamente creativo e innovativo").

Nuovi annunci riguardanti i BioShock saranno fatti a tempo debito.