Morto Dave Mirra, leggenda della BMX

Fu protagonista anche di una serie di videogiochi

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   05/02/2016
31

Dave Mirra, leggenda della BMX, è morto all'età di 41 anni. Il suo corpo è stato ritrovato dalla polizia. A quanto pare si è suicidato. Mirra era noto anche nel mondo dei videogiochi, visto che dal 2000 al 2007 diede il suo nome a una serie di titoli su licenza, i Dave Mirra Freestyle BMX per macchine da salotto e Dave Mirra BMX Challenge per console portatili. Fu lui a pretendere che il suo nome fosse tolto dal capitolo BMX XXX, pieno di donne in bikini e scene softcore. Nel 2009 apparve anche in Colin McRae: Dirt 2.

La sua fama di sportivo era dovuta alla sua immensa abilità con la bici, che gli hanno fruttato il record di medaglie vinte all'evento annuale X-Games, detenuto per anni, prima di essere sorpassato nel 2013.

Tra i vari messaggi di cordoglio, riportiamo quello del suo amico e leggenda dello skateboard, Tony Hawk.